― Jungheinrich è stata la prima azienda del comparto intralogistico a prendere il comando dell’elettromobilità e a padroneggiare come nessun altro la tecnologia agli ioni di litio

Le batterie agli ioni di litio sono l’ultima frontiera per l’intero mercato dei carrelli elevatori elettrici. Una rivoluzione che consente a questa tecnologia di guidare il mercato globale attraverso i suoi altissimi livelli di performance.

L’impareggiabile efficienza rispetto alle tradizionali piombo-acido, le rende soluzioni in grado di far risparmiare alle aziende in termini di rapidità di ricarica e costi di manutenzione.

Jungheinrich è stata la prima azienda del comparto intralogistico a prendere il comando dell’elettromobilità e a padroneggiare come nessun altro la tecnologia agli ioni di litio.
Oggi, è il provider di soluzioni intralogistiche con il più alto numero di carrelli equipaggiati con batteria agli ioni di litio dell’intero mercato di riferimento.

Le batterie al litio prodotte da Jungheinrich stessa, assicurano turni continuativi di lavoro e grazie alla maggiore durata del loro ciclo di vita, possono essere utilizzate per anni senza alcun intervento manutentivo.
Sempre pronte all’uso: una batteria da 24V, ad esempio, può raggiungere il 50% della sua capacità con una ricarica intermedia di 30 minuti. Un grande vantaggio che permette di sfruttare le pause ed i periodi di inattività, e che garantisce la disponibilità 24/7 dei carrelli e la produttività del lavoro in magazzino.
Inoltre, in assenza di manutenzione e di gas nocivi, non prevedono spreco di tempo e denaro per riparazioni o per la definizione di soluzioni infrastrutturali specifiche.

Massime prestazioni

Una maggiore profondità di scarica, legata alla capacità di sostenere i massimi sforzi senza alcun cedimento permette di erogare una maggiore potenza anche nella fase finale di scarica.

Le batterie gli ioni di litio sono progettate per recuperare energia durante la frenata e, grazie all’alto grado di efficienza, consentono un risparmio energetico fino al 20% in più rispetto a una batteria tradizionale piombo-acido.

La straordinaria resistenza e l’altissima efficienza costante, salvaguardano l’investimento aziendale, consentendo risparmi anche sui costi energetici. E questo, per una vita fino a tre volte più lunga rispetto agli accumulatori tradizionali.

Jungheinrich, in quanto fornitore unico di prodotti e servizi per l’intralogistica, è oggi in grado di offrire un sistema interconnesso e completo in cui carrello elevatore, batteria e caricabatterie sono tra di loro perfettamente integrati e comunicanti, con l’obiettivo di massimizzare le prestazioni.

100% garantito e 5 anni di garanzia

Con le batterie agli ioni di litio Jungheinrich la sicurezza è garantita. Diversi sono gli incentivi che Jungheinrich ha scelto per tutelare i propri clienti.
Due, in assoluto, le misure che garantiscono flessibilità, tutelando la qualità dei suoi prodotti:

  • il 100% garantito
  • la garanzia a 5 anni

Qualora il cliente non si ritenga soddisfatto della tecnologia Li-Ion, Jungheinrich prevede infatti la possibilità di tornare alla tecnologia precedente, entro sei mesi dalla consegna. Avrà diritto quindi alla sostituzione della batteria con il piombo-acido o del carrello elevatore controbilanciato elettrico con il carrello endotermico precedentemente concordati nel contratto di vendita o noleggio.

Un altro vantaggio è dato dalla possibilità di beneficiare di 5 anni di garanzia.
Jungheinrich garantisce che la capacità delle Li-Ion nuove immesse sul mercato è pari ad almeno il 65% della capacità nominale indicata sulla targhetta della batteria stessa, per un periodo di 5 anni dalla consegna.
Nel caso in cui il questa percentuale non venga raggiunta dopo un processo di ricarica completa, la batteria sarà sostituita o riparata con una batteria al litio equivalente.