barriere fasb tools
― Disponibili in diverse tipologie e personalizzabili, servono a creare delle vere e proprie "isole" per tutelare sia gli operatori addetti alla misurazione che le persone sottoposte

Sono alte due metri, composte di uno schermo separatore trasparente sul quale sono applicati tre fori ad altezze diverse per consentire il passaggio del raggio laser. E sono personalizzabili con apposita segnaletica che può indicare comportamenti da tenere o da evitare. Le nuove barriere protettive anti Covid per la misurazione della temperatura corporea progettate da Fasb Tools, azienda della provincia di Lecco specializzata nella realizzazione di barriere per la delimitazione temporanea, sono il frutto dello studio e del lavoro di questi mesi in cui l’impresa ha riadattato i propri prodotti reinventandosi e dando vita a nuove soluzioni per aiutare i propri clienti ad affrontare in sicurezza l’emergenza sanitaria.

Già qualche settimana fa Fasb Tools aveva rinnovato le proprie barriere di delimitazione temporanea per i luoghi di lavoro e non solo, aggiungendo la possibilità di personalizzare la segnaletica con indicazioni su comportamenti specifici da tenere per limitare la diffusione del Coronavirus, come lavarsi le mani, mantenere le distanze, ecc. Un progetto che si è rivelato un successo, soprattutto per la versatilità delle barriere, applicabili sia ad ambienti industriali che pubblici, come nel caso delle strutture ospedaliere.

Aree industriali, grande distribuzione e uffici pubblici

In questa fase 2 dell’emergenza sanitaria il protocollo delle industrie, in particolare, ha introdotto il divieto di accesso ai luoghi di lavoro di persone che presentano una temperatura corporea pari o superiore a 37.5°. “Adesso, con le nuove indicazioni del Ministero della Salute sulle misure di sicurezza da rispettare in azienda e nelle attività commerciali, la misurazione della temperatura corporea è una procedura, se non sempre obbligatoria, spesso consigliata – spiega Riccardo Fumagalli, di Fasb Tools -. In molte strutture l’area per il controllo è già ben organizzata, altri si stanno attrezzando in queste settimane“. Attività industriali che ogni giorno accolgono centinaia di dipendenti, ma anche supermercati, centri commerciali, uffici pubblici e realtà più piccole che intendono incrementare il proprio livello di sicurezza.

Le barriere per rispettare le distanze e proteggersi

E le nuove barriere per la misurazione diventano, adesso, l’unico strumento per limitare al massimo i contagi, perchè impongono il rispetto della distanza di sicurezza di almeno un metro ed evitano qualsiasi forma di contatto, soprattutto in ambienti in cui c’è un grande flusso di persone. “Fare in modo di contrastare il diffondersi del virus è una priorità, ma non dobbiamo dimenticare che è allo stesso modo importante farlo in modo corretto, evitando che il personale addetto alla misurazione entri a contatto involontariamente con un possibile contagio“, continua Fumagalli. L’obiettivo delle barriere Fasb Tools è proprio tutelare sia l’operatore addetto alla misurazione della temperatura che la persona sottoposta al controllo.

Due tipologie di barriere per la misurazione della temperatura corporea

Le barriere sono state progettate da Fasb Tools in due versioni:

  • La prima tipologia, meno impattante dal punto di vista estetico, totalmente trasparente
  • La seconda, personalizzabile con loghi aziendali e segnaletica