Novacarr Service
― Suona e vibra se tra i lavoratori non vengono rispettate le distanze, invia un alert al responsabile in caso di assembramento. Efficace anche per evitare la collisione tra mezzi in movimento

Se la distanza interpersonale non viene rispettata, il dispositivo suona. In caso di assembramento, invia un alert al responsabile dello stabilimento. La sua precisione è militare: è in grado di misurare anche pochi centimetri, evitando i falsi allarmi. Si chiama Dista-Safe ed è il nuovo dispositivo anti Covid che ha l’obiettivo di aiutare imprese e lavoratori a ridurre il rischio di contagio. Lo sta distribuendo Novacarr Service, azienda di Rimini che si occupa di vendita e assistenza sui carrelli elevatori e che fornisce servizi legati al settore della movimentazione. Quest’anno, Novacarr Service festeggia vent’anni di attività. Il Dista-Safe, dalle dimensioni e dalla forma simile a quella di un portachiavi, rappresenta un’innovazione tecnologica non solo per la tutela della salute, ma soprattutto in termini di sicurezza sui luoghi di lavoro, in quanto può fungere da strumento anticollisione sia tra persone che tra macchinari e carrelli elevatori in movimento.

Il Dista-Safe (distribuito in collaborazione con CGM) è nato proprio per essere installato sui muletti e far rispettare le distanze, ma in questo momento di emergenza sanitaria possiamo utilizzarlo anche per tutelare la salute dei lavoratori e non solo – spiega Angelo Comuniello, uno dei due soci di Novacarr Service -. Se due operatori sono dotati del dispositivo e non mantengono una certa distanza, questo lo segnala con un led luminoso, una vibrazione e un suono“. E in caso di assembramenti? La spia anti-contagio avverte il responsabile dello stabilimento tramite un codice colore: rosso se c’è rischio di contagio, verde in caso contrario. “È importante anche la precisione che contraddistingue il Dista-Safe, che è pari a pochi centimetri e quindi evita che vengano lanciati falsi allarmi – continua Comuniello -. Infine, grazie alla ricarica wireless e alla protezione IP67, è sanificabile e quindi completamente sicuro”. Gli assembramenti vengono registrati e memorizzati all’interno del sistema, permettendo così alle imprese di tenere d’occhio ciò che succede all’interno dei luoghi di lavoro.

Novacarr: vent’anni di crescita e innovazione

Il Dista-Safe è solo uno delle ultime novità di Novacarr, la cui mission è da sempre quella di di fornire ai propri clienti non solo prodotti, ma servizi dalla consulenza pre-vendita, alla formazione e fino all’assistenza post-vendita al fine di massimizzare la produttività delle imprese partner. Prima azienda in Emilia Romagna certificata per i nuovi patentini, che rilascia attestati su concessione della Regione, Novacarr è nata vent’anni fa dalla passione di un gruppo di tecnici che, negli anni, hanno saputo affiancare la formazione scientifica a una visione innovativa che li ha portati a una crescita costante (e ad allestire un’officina che ad oggi raggiunge gli 800 metri quadri, oltre ad avere un ampio parco macchine e a diventare concessionario esclusivo Cat). Ne è esempio NovaSystem, un vero e proprio software di teleassistenza per i carrelli elevatori che consente di monitorare i macchinari da remoto, e non solo in caso di anomalie. “Attraverso il wi-fi aziendale, il dispositivo collegato al muletto dà la possibilità di registrare su un Cloud tutte le operazioni compiute dalla macchina – spiega Comuniello -. In sostanza, è un modo per monitorare la vita del carrello elevatore, facilitandone così un’eventuale manutenzione”.

Dista-Safe e NovaSystem sono solo due dei servizi che Novacarr costruisce su misura per le imprese. “Il nostro modo di operare è racchiuso nella soddisfazione dei nostri clienti per l’intera vita dei carrelli elevatori – conclude Comuniello -. Per noi, quello con i nostri partner è un patto tra gentiluomini, un atto di fiducia. Il nostro spirito, da sempre, è: se un’azienda ha un problema, la nostra risposta dev’essere immediata e più su misura possibile”.