― I tre elementi che fanno di Yale uno fra i migliori produttori di carrelli elevatori e da magazzino più antichi al mondo

Yale Europe Materials Handling è uno dei produttori di carrelli elevatori e da magazzino più antichi al mondo. Con una delle più vaste gamme di macchine a motore ed elettriche per la movimentazione dei materiali presenti sul mercato.
La rete Yale conta oltre 150 concessionari nel mondo, attratti dalla combinazione di esclusiva eccellenza nei prodotti e dall’impegno verso il cliente.

“Il nostro mottoPersone. Prodotti. Produttività ™ – riassume gli elementi dell’attività che fa di noi un produttore di successo. In un settore economico così esigente, il merito della straordinaria storia e longevità di Yale va veramente attribuito al lavoro di squadra”, ha dichiarato di recente Iain Friar, Yale Brand Manager.

Iain Friar, Brand Manager di Yale
Iain Friar, Brand Manager di Yale

P come persone

I dipendenti Yale ed i fornitori di tutto il mondo lavorano con dedizione per reperire le soluzioni adatte ad ogni tipologia di sfida. “E’ il nostro modo per aiutare i clienti a ottenere una gestione aziendale più scorrevole”, ha sottolineato il Brand Manager.
I concessionari sono tutti selezionati in maniera accurata per garantire un servizio tempestivo e regolare in tutte le aree geografiche del mondo. E Yale considera i suoi clienti alla stregua di partner importanti che, collaborando con i concessionari, riescono a fornire i migliori carrelli elevatori e servizi possibili.

P come prodotti

Yale vanta una tradizione ineguagliata nella produzione e progettazione di una vasta gamma di macchine per la movimentazione. Dall’attrezzatura specifica per il magazzino ai tradizionali modelli di carrelli elevatori controbilanciati. Tutti disponibili con alimentazione elettrica, diesel, a GPL, a GNC e a celle di idrogeno.
La si potrebbe definire un’innata propensione alla qualità.
“Tutte le nostre strutture nel mondo sono certificate ISO e impiegano pertanto metodi di progettazione, produzione e collaudo avanzati – sostiene Matt Hardy, Yale Solutions Manager EMEA -. Yale investe in ricerca e sviluppo per essere sempre al passo con le nuove sfide dei clienti e conservare il ruolo di leader nel settore”.

Matt Hardy, Yale Solutions Manager EMEA
Matt Hardy, Yale Solutions Manager EMEA

P come produttività

“I carrelli elevatori possono non essere l’elemento chiave di un’azienda. Possono rappresentare un mezzo per raggiungere un obiettivo”, secondo Tracy Brooks, Industry Solutions Group Manage di Yale. Efficienza e redditività sono gli aspetti chiave ai fini della loro progettazione.
Ogni attrezzatura per la movimentazione è progettata per ottimizzare la produttività, consente di movimentare prodotti finiti, componenti, materie prime in modo comodo, efficiente e soprattutto sicuro. I servizi di supporto alle attrezzature sono importnati tanto quanto i prodotti stessi. “Per questa ragione – prosegue la Brooks – offriamo ricambi, manutenzione, programmi finanziari e di gestione della flotta concepiti per massimizzare i tempi di piena operatività e minimizzare i costi di proprietà”.

Tracy Brooks, Industry Solutions Group Manage di Yale