Hangcha Coronavirus
Parte dei dispositivi che saranno spediti
― L'azienda cinese sta inviando dispositivi di protezione per il Coronavirus a oltre 80 partner e istituti sanitari: "L'umanità è una comunità con un futuro condiviso"

Quando è scoppiata la pandemia in Cina, i nostri partner ci sono stati vicino. Con l’aumento dei casi negli altri Paesi, ci siamo preoccupati e abbiamo subito pensato a come dare il nostro contributo. Di fronte all’epidemia, l’umanità è una comunità con un futuro condiviso”. È con questo spirito che HANGCHA, consociata del Gruppo HANGCHA, grande impresa che rappresenta la principale produzione di carrelli elevatori in Cina, ha raccolto un milione di Rmb (pari a circa 130mila euro) per donare 100mila mascherine chirurgiche monouso, 60mila guanti monouso, 2mila set di indumenti protettivi medici e altre 2mila maschere ai Paesi che più ne hanno bisogno. HANGCHA è entrata a far parte del network Masi Communication.

“Uniti vinciamo la battaglia”

Il materiale sarà inviato nelle prossime ore a oltre 80 partner e istituti sanitari in più di 50 Paesi: Italia, Germania, Francia, Spagna, Brasile, Stati Uniti, Corea ecc. Quando era la Cina ad aver bisogno di aiuto, nei mesi scorsi, “i nostri partner in Romania, Corea del Sud, Giappone, Francia, Australia, Taiwan, Slovacchia e altri luoghi sono riusciti a inviarci quasi 20mila maschere e ci hanno commosso e incoraggiato con le loro lettere e email“, spiegano dall’azienda, che fin dai primi casi di contagio al di fuori della Cina ha riunito i suoi collaboratori per chiedersi cosa avrebbe potuto fare per dare una mano, ponendo anche un questionario ai partner e ai propri agenti all’estero con l’obiettivo di raccogliere informazioni sui dispositivi medici di cui avessero maggiore necessità. Il presidente del Gruppo HANGCHA, Zhao Limin, in una delle sue risposte ai partner ha sottolineato l’importanza di aiutarsi a vicenda: “Crediamo che con i nostri sforzi congiunti, presto supereremo la battaglia dell’epidemia”.

HANGCHA è partner Masi Communication

Il Gruppo HANGCHA è uno dei primi 500 grandi gruppi di imprese in Cina e nel 2013 è stato tra i dieci leader al mondo per volume di vendita di attrezzature per la movimentazione di materiali. La consociata HANGCHA ad oggi conta più di 60 filiali di vendita e assistenza, 140 rivenditori nazionali e oltre 70 agenti in moltissimi Paesi del mondo. Entrata a far parte di Masi Communication, HANGCHA presto avrà una sezione dedicata all’interno del portale tuttocarrellielevatori.it, il più importante portale italiano dedicato alla vendita e all’acquisto di carrelli elevatori, attrezzature e ricambi usati.