Rgm Commerciale
― La ricetta di Rgm Commerciale per la ripresa: proposte mirate per sostenere le aziende clienti durante l'emergenza

Siamo disponibili a supportare totalmente i nostri clienti, anche sotto il profilo economico. Stiamo preparando delle proposte: vogliamo scommettere anche su chi inizialmente farà fatica o avrà una ripresa più sofferta“. Fiducia e positività sono le parole chiave per affrontare questo periodo legato all’emergenza Coronavirus per Rgm Commerciale, azienda di Rimini che opera nel settore della vendita e del noleggio di carrelli elevatori e piattaforme aeree, secondo la quale ora più che mai è importante arricchire il rapporto con i clienti, unendo le forze per superare le difficoltà.

Come state vivendo questo momento?

In accordo con tutto lo staff e le officine con cui collaboriamo, abbiamo deciso di continuare ad offrire sia il servizio d’assistenza che quello commerciale. Abbiamo onorato le consegne prestabilite e ci siamo resi disponibili a supportare a 360 gradi i nostri clienti, anche sotto il profilo economico. Crediamo che tutto ciò serva a dare fiducia e positività ma, soprattutto, a dimostrare che ci siamo anche in questo momento così complicato.

Quali accorgimenti state adottando, o avete in programma di adottare, sia nella vostra organizzazione interna che nel rapporto con i clienti?

Minimizziamo allo stretto indispensabile il contatto personale con la nostra clientela, avvalendoci di tutto ciò che abbiamo a disposizione a livello tecnologico per gestire quanto ci siamo prefissati. Riguardo la gestione con lo staff commerciale, giornalmente facciamo delle conference call per fare il punto della situazione e pianificare azioni di marketing a breve periodo.

Quale sarà, secondo voi, l’ambito della vostra attività che rischia di essere maggiormente penalizzato?

L’ambito che soffrirà di più sarà la vendita di carrelli nuovi e il noleggio a lungo termine. Pensiamo che l’usato sarà l’unico settore insieme all’assistenza che subirà meno contraccolpi.

Rgm Commerciale

Avete già pensato a quali strategie adottare per ripartire? Cosa vi aspettate, anche se è difficile ipotizzarlo, dal post emergenza?

Pensiamo che almeno fino a fine anno cambieranno le dinamiche di acquisto a seconda delle priorità che si darà ogni singola azienda. Una buona parte ripartirà velocemente, altre andranno in sofferenza a causa della scarsa liquidità.

Per questo, stiamo preparando delle proposte per supportare anche chi avrà necessità di sostituire le macchine ma avrà problemi di accesso al credito. Avendo la possibilità di confrontarci con le realtà produttive e logistiche del nostro territorio, sappiamo che a medio periodo la quasi totalità delle aziende tornerà ai regimi economici e produttivi pre-crisi, quindi vogliamo scommettere anche su chi inizialmente farà fatica o avrà una ripresa più sofferta. Da sempre ci sentiamo partner dei nostri clienti e crediamo nel detto “Gli amici si vedono nel momento del bisogno”. Noi ci saremo sicuramente.

Qual è l’abitudine a cui avete dovuto rinunciare in questo periodo che più vi manca? Avete scoperto, in tutta questa situazione, delle buone pratiche che continuerete a mantenere anche ad emergenza finita? 

Quello che ci manca di più è il contatto fisico con i nostri clienti, che per noi è importantissimo. Spesso andiamo a trovarli anche solo per un caffè insieme e quattro chiacchiere. Ci mancherà l’adrenalina delle trattative e, perché no, anche lo stress. Il nostro staff commerciale, noi soci, siamo tutti in primis dei venditori professionisti e, come per i calciatori, ci mancheranno il campo, la partita, gli scontri di gioco, le arrabbiature e la felicità quando si festeggia per la vittoria o per un goal. Per noi, vendere è come calciare in rete un pallone, ma sappiamo che molto presto si tornerà a lavorare. Il nostro obiettivo, quindi, è farci trovare pronti, in forma, allenati per riprendere da dove abbiamo smesso. Siamo molto positivi e non vediamo l’ora di buttarci dietro alle spalle questa brutta esperienza.

La piattaforma tuttocarrellielevatori.it è uno strumento molto valido per continuare ad avere un rapporto proficuo con il mercato, soprattutto in questo momento nel quale i rapporti umani dal vivo sono ridotti ai minimi termini. La state sfruttando? Come?

È uno strumento fondamentale per la vendita esterna alle zone in cui abitualmente operiamo, ha dato e sta dando ottimi risultati. Il suo continuo miglioramento dal punto di vista estetico e operativo, inoltre, ci ha dato molte soddisfazioni, perché è la prova della cura e l’impegno che mettono tutti quelli che ci lavorano e la gestiscono.

Rgm Commerciale