― Il racconto di Alberto Maschio, Rotal Car: come si lavora ai tempi del coronavirus

C’è un grande senso di responsabilità tra le aziende del settore logistico.
I Partner d’Eccellenza che ci stanno raccontando come stanno vivendo l’emergenza sanitaria, sono profondamente impegnati su due fronti.

Da una parte la sicurezza dei loro dipendenti, patrimonio prezioso dell’Azienda.

Dall’altra c’è la volontà di non far mancare supporto ai clienti, tutte quelle attività che, oggi, garantiscono il rifornimento di supermercati e farmacie, e la circolazione delle merci.

È il caso di Alberto Maschio di Rotal Car. Lui ci ha anche raccontato la difficoltà di cambiare abitudini, quando un’azienda è affiatata quasi quanto una famiglia e si è abituati a stare insieme in tante occasioni.

Ma sarà proprio da questo spirito di gruppo, anche se adesso forzatamente diviso, che sarà possibile ripartire: continuando a fare squadra.

Di seguito la parola ad Alberto Maschio, Rotal Car.

Come state vivendo questo momento?

È una fase molto delicata. Non sappiamo quando finirà e quando potremmo ripartire tutti, ma mai come in questo momento dobbiamo essere forti e fare squadra tutti insieme. Se riusciamo a farlo, riusciremo a darci forza e superare questo periodo.
Stiamo lavorando con i nostri tecnici interni, ma anche con il servizio assistenza esterno per poter garantire il buon funzionamento di tutti i carrelli delle aziende operative in questo momento.

Quali accorgimenti state adottando, o avete in programma di adottare?

Ovviamente abbiamo strutturato la nostra azienda rispettando tutte le direttive del decreto, partendo dal nostro interno e arrivando a tutti i tecnici esterni, nel servizio di assistenza.
Cerchiamo di dare priorità agli interventi importanti, come i fermi macchina, senza tralasciare comunque la sicurezza.
Abbiamo fatto incontri interni per studiare una strategia di lavoro raccogliendo tutti i pareri dei nostri collaboratori, rassicurandoli sia dalla parte professionale che economica.
Abbiamo informato e fornito tutti dei DPI previsti dal decreto.

Quale sarà, secondo voi, l’ambito della vostra attività che rischia di essere maggiormente penalizzato?

Come tutte le attività del nostro settore, sicuramente il commerciale è quello più penalizzato, ma siamo fiduciosi e positivi che #andratuttobene! Si tratta infatti dell’attività che, tradizionalmente, si basa di più sul contatto, proprio quello che oggi dobbiamo evitare.

Avete già pensato a quali STRATEGIE adottare per ripartire? Cosa vi aspettate, anche se è difficile ipotizzarlo, dal post emergenza?

Come tutti non sappiamo come sarà il post emergenza. Sicuramente ci sarà la necessità di aiuto reciproco: tutti insieme, facendo squadra e facendo anche due passi indietro, per poterne fare poi 3 in avanti.

Qual è (se c’è) l’abitudine a cui avete dovuto rinunciare in questo periodo che più vi manca?

Rotal Car è un’azienda molto umile e semplice dove ancora, per fortuna, esistono prima le persone con le loro famiglie. Siamo abituati a fare spesso incontri per brindare tutti insieme, anche senza un motivo particolare, ma semplicemente per stare un po’ in compagnia… ora questo manca, come mancano anche le “pacche sulle spalle”, il caffè tutti insieme, le nostre cene… tutte quelle cose che ci fanno fare squadra al di fuori dell’Azienda… ma tornerà!!!!

La piattaforma tuttocarrellielevatori.it è uno strumento molto valido per continuare ad avere un rapporto proficuo con il mercato, soprattutto in questo momento nel quale i rapporti umani dal vivo sono ridotti ai minimi termini. La state sfruttando? Come?

Tuttocarrellielevatori.it è uno strumento molto utile e valido che ti permette, con un click, di essere a contatto con tutti.
Noi sfruttiamo molto questo strumento che ritengo fondamentale, con i suoi servizi, per rimanere sempre operativo, specialmente in situazioni delicate come questa.
Cerchiamo di mantenere sempre aggiornati i nostri annunci, con i vari prodotti disponibili, al fine di soddisfare tutte le richieste possibili, questo ci ha permesso di lavorare in diverse zone d’Italia.

Per tutti info e contatti di Rotal Car consulta la scheda azienda.