― Grazie ad una gestione energetica intelligente, alle prestazioni elevate e alle dimensioni compatte, i magazzini automatici miniload Jungheinrich assicurano la massima efficienza

Il nuovo miniload Jungheinrich:

  • la più elevata capacità di movimentazione della sua categoria,
  • sistema integrato di recupero energia “SuperCaps” che riduce i consumi
  • le dimensioni più compatte per una maggiore capacità di stoccaggio

Il nuovo miniload sviluppato in casa Jungheinrich è stato progettato per assicurare la massima efficienza nelle movimentazioni. Tecnologie all’avanguardia e innovativo design fanno del miniload Jungheinrich STC 2B1A uno strumento sicuro in grado di ottimizzare i costi di gestione del magazzino, senza sacrificare efficienza e prestazioni.

Tutto questo è stato reso possibile grazie ad alcuni elementi innovativi. Il nuovo design riduce al minimo lo spazio riservato ai finercorsa; la nuova colonna con struttura a traliccio permette la massima scalabilità del dispositivo fino a 25 metri e la massima stabilità nonostante la leggerezza della struttura. Il sistema di trazione con doppia cinghia e binario Omega-drive è progettato per magazzini salvaspazio.

L’STC 2B1A è il più potente miniload della sua categoria, oggi presente sul mercato. Con una velocità massima di 6 metri al secondo e un’accelerazione top di gamma è la migliore macchina per alte prestazioni. Dotato di accumulatori di energia “SuperCaps” che accumulano energia in frenata per immetterla nel sistema di azionamento in fase di accelerazione, riduce il fabbisogno energetico ed i costi di approvvigionamento fino al 25% in più rispetto ai competitor.
Inoltre, la progettazione dell’STC 2B1A Jungheinrich consente ai clienti il plus di beneficiare di una elevata capacità di stoccaggio, pur non sacrificando la portata. Un’altra innovazione è il design all’avanguardia modulare del montante la cui struttura leggera garantisce una stabilità molto elevata del dispositivo.

Klaus-Dieter Rosenback, Membro Consiglio di Amministrazione Logistics System, ha sottolineato che “con STC 2B1A Jungheinrich definisce un nuovo standard. In termini di capacità di movimentazione, efficienza energetica, utilizzo degli spazi e flessibilità, il primo trasloelevatore miniload di Jungheinrich è una vera e propria macchina ad alte prestazioni, attualmente il migliore sul mercato. Nessun altro trasloelevatore della sua categoria può eguagliare le capacità di movimentazione di STC 2B1A. Abbiamo sviluppato per i nostri clienti una soluzione logistica intelligente ed economica senza pari che contribuisce a una significativa riduzione dei costi operativi”.

Per ulteriori informazioni: www.jungheinrich.it/miniload