Se nei giorni scorsi vi abbiamo presentato i dati riguardanti le vendite dei carrelli elevatori nei diversi paesi europei, oggi vediamo invece chi li mette in commercio, e chi lo fa con più successo secondo i numeri del fatturato.

Chi sono dunque i maggiori costruttori di carrelli elevatori? Di seguito la classifica.

Toyota5Al primo posto, per l’undicesimo anno consecutivo, c’è TOYOTA con un fatturato di 5.173 M€. Rientrano in questo dato anche i marchi Toyota, BT, Raymond e Cesab.
Toyota Material Handling Group (TMHG) conta 153.000 carrelli venduti nel 2013.

Still

Al secondo posto c’è KJON – con i marchi Linde, STILL, OM, Fenwick, Baoli, Voltras – con un fatturato di 4.368 M€; seguono JUNGHEINRICH con 1.922 M€ di fatturato e NACCO (con i marchi Hyster, Yale, Utilev) 1.919 M€.

A metà classifica ci sono CROWN con un fatturato da 1.527 M€ e MITSUBISHI, con i suoi marchi Mitsubishi, Mitsubishi Caterpillar, Rocia etc che ha fatturato 1.042 M€ .

Il settimo posto se lo aggiudica CARGOTEC (Cargotec, Kalmar) con 1.020 M€ di fatturato e l’ottavo MANITOU 952 M€.
Chiudono la classifica HELI che fattura 782 M€ e KOMATSU 761 M€.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here