― Il Lady Award ha premiato il grande intuito e spirito di sacrificio per chi, oggi, è definita dal suo team, l'anima dell'azienda

La serata di Gala che ha aperto le porte a questa nuova edizione del GIS ha visto anche numerose personalità candidate al premio speciale alla carriera.
Una di queste è Waida Nogarole, Presidente di Degrocar, da 32 anni alla guida di un’azienda robusta e tenace che ha saputo rispondere sempre in maniera attenta alle richieste del mercato.

Scopriamo insieme chi è Waida.

Waida Nogarole Presidente Degrocar
Waida Nogarole Presidente Degrocar

Classe 1942, la Nogarole non ha un’infanzia facile. All’età di 10 anni resta orfana di padre e dopo pochi anni inizia a lavorare per aiutare la famiglia, dimostrando subito la propria tenacia con il conseguimento del titolo di studio alle scuole serali. Sarà proprio grazie al suo impegno scolastico che riuscirà a trovare impiego presso un’importante azienda del territorio Vicentino.
Nel 1972, dopo il matrimonio e l’arrivo dei due figli Giuliano e Lorella, sceglie di affiancare il marito nell’attività di riparazione, vendita e noleggio di carrelli elevatori. Ed è nel 1987 che fonda la Degrocar spa coinvolgendo entrambi i figli e riuscendo a consolidare un’ottima clientela sul territorio vicentino.

Dieci anni più tardi, per un caso fortuito, inizia la collaborazione con Mitsubishi Forklift. Prima come semplice concessionario di zona, poi espandendosi in tutto il territorio settentrionale. In un decennio, Degrocar Mitsubishi, sotto la guida di Waida, ottiene una nuova proposta: diventare referente per tutta Italia del costruttore giapponese.
Consapevole dell’impegno finanziario e commerciale, ma lungimirante nelle sue scelte di partnership, Waida accetta la sfida, certa di avere un marchio di grande qualità da far conoscere nel territorio Italiano.

Waida Nogarole Presidente Degrocar
Waida Nogarole Presidente Degrocar

Oggi Degrocar Spa vanta una rete di 45 concessionari in tutta Italia, oltre alla vendita diretta nella zona di Vicenza, Padova e Rovigo, ed è in continua espansione. Nel corso di questi anni non sono certo mancate le difficoltà, sia personali che aziendali, ma lei non ha mai perso il suo entusiasmo.
Da 32 anni alla guida di Degrocar e da quasi 50 anni nel mondo dei carrelli elevatori, Waida ha portato in un mondo prettamente maschile, delle doti tipicamente femminili: l’intuito, la fiducia e la perseveranza. Una vera “signora dei carrelli” che affrontato ogni crisi senza mai sacrificare quello che lei definisce “il cuore” dell’azienda, ovvero i suoi dipendenti, circa 40 persone tra tecnici ed impiegati.

E per ognuno di essi, Waida è un esempio di donna, di lavoratrice, di madre. Solare e sorridente, a 77 anni si presenta ogni giorno in ufficio, e parla così della sua azienda: “Lei è la mia creatura, non riesco a starci lontana, è vita, è passione. Certo, costa sacrificio, ma ora vengo in ufficio non perché DEVO fare, ma perché POSSO fare. Il segreto di un’azienda che funziona è sapere sempre dove si è, avere il pugno della situazione. Bisogna avere un bel rapporto con i propri collaboratori, io non li chiamo mai dipendenti, perché per me siamo tutti parte di una stessa famiglia”.
Ed è proprio con questo spirito che la signora Waida ha ritirato il premio. Sul palco allestito ieri sera all’interno del Palazzo Gotico di Piacenza, ha voluto tutto il suo team e ha sottolineato quanto sia importante sia fare squadra per conseguire importanti obiettivi.

Un sincero augurio da tutto lo staff di Degrocar e dalla nostra redazione alla Signora Waida per il suo premio alla carriera Lady Award, un riconoscimento importante che il GIS ha voluto dare a chi da sempre ha saputo distinguersi nel settore logistico.