― Con carrelli da 20 a 90 quintali sia elettrici che diesel, in fiera Doosan sarà rappresentata dal suo concessionario in Puglia, Mondo Carrelli Srl

Lo slogan parla chiaro: “Benvenuti nel futuro”. Quasi a voler contraddistinguere in maniera netta e puntuale quanto, ogni visitatore, dovrà aspettarsi dal prossimo 14 settembre.
È questo il biglietto da visita della nuova Fiera del Levante che aprirà i battenti a Bari ponendosi quale significativo punto di riferimento per l’economia circolare e non solo.

Foto da corrierenazionale.net

Un’edizione che lavora su contenuti attuali, una campagna di educazione ambientale mirata al rispetto del territorio che punta a far prendere atto, con lungimiranza, del futuro dell’intero Pianeta. Bari è pronta quindi a diventare una città all’insegna della sostenibilità ambientale economica e sociale puntando su un contesto, i cui ingranaggi sono pronti a generare cambiamenti e favorire sinergie economiche circolari.
Nuova Fiera del Levante ha costruito su queste basi il suo evento storicamente più rappresentativo offrendo a tutti i suoi espositori l’opportunità di rafforzare il messaggio, dando il proprio contributo per la realizzazione del cambiamento.
Tema dell’edizione sarà proprio il cambiamento climatico e la transizione genetica, ma anche l’innovazione tecnologica ed il futuro del lavoro, la salute e la sicurezza, la formazione continua e la cooperazione internazionale. Ci sarà spazio per la mobilità sostenibile e per 9 giorni, fino al 22 settembre prossimo, le tematiche di grande attualità daranno voce a diversi contributi internazionali che offriranno i loro suggerimenti per affrontare le sfide di domani.

Se la Fiera del Levante chiama, Doosan non può che rispondere

E così, la vocazione internazionale della Fiera del Levante si conferma un appuntamento importante anche per Doosan Italia che, il prossimo 14 settembre, si prepara ad accogliere i suoi visitatori all’interno di un contesto ricco di valore.
Forte della sua presenza globale, Doosan punta ancora una volta sulla presenza sul territorio, cogliendo l’occasione di uno dei maggiori appuntamenti del settore, per presentare la sua gamma di carrelli elevatori elettrici e diesel.
Vasta, la linea di prodotti che i visitatori avranno la possibilità di toccare con mano. In fiera saranno presentati macchinari che vanno dai 20 quintali elettrici, fino ai carrelli di grande portata che sfiorano i 90 quintali diesel. Una scelta, quella di portare a Bari un ventaglio importante di macchine, che nasce dal desiderio di rispondere alle molteplici esigenze dei settori di riferimento.

La fiera del Levante non ha infatti una valenza esclusivamente per il Centro e Sud Italia. Negli ultimi decenni è riuscita ad imporsi all’attenzione di parecchi operatori economici della costa frontaliera dell’Adriatico. Grecia, Montenegro, Croazia sono solo alcuni dei paesi che sempre più si dimostrano interessati ai prodotti che è in grado di offrire un appuntamento dalla ormai conclamata vocazione internazionale. Un evento che, in 9 giorni, attirerà migliaia di visitatori pronti a raccogliere i preziosi suggerimenti dei player di settore.

Per un marchio internazionale come Doosan, prendere parte agli eventi dedicati al settore rappresenta sempre uno strumento efficace con cui ottimizzare le proprie strategie. Soprattutto all’interno di realtà territoriali diversificate.
In fiera per Doosan sarà presente, ad affiancare il concessionario Mondo Carrelli, anche il Consulente tecnico commerciale dell’azienda, Michele Cafagna.