― Una rivoluzione per il mondo delle spedizioni: si chiama Managed Delivery ed è il pilastro della logistica di eBay che vedrà la luce nei primi
mesi del 2020

CLICCA QUI PER RICHIEDERE IL TUO BIGLIETTO OMAGGIO PER IL GIS 2019


Oggi, per moltissime piattaforme che operano nell’e-commerce, a fare la differenza è proprio la logistica. La gestione di spedizioni, la politica dei resi, la velocità e semplicità d’acquisto e di ricezione è tutto.
Lo si sperimenta ogni giorno, quando si fa un qualsiasi acquisto online. L’utente è ormai specializzato, si comporta da censore e non solo grazie al suo grande potere di rilasciare recensioni utili a tutti i potenziali acquirenti.
Sceglie in base ai tempi di consegna, alla possibilità di avere un reso in tempistiche accettabili, in base alla locazione del venditore. E sempre di più, predilige chi ha una rete logistica accertata, ottimizzata e talvolta sostenibile.

L’utente sceglie in base ai tempi di consegna, alla possibilità di avere un reso in tempistiche accettabili

Allo scopo di fare sempre di più in ottica servizi e sempre meglio, anche la rete logistica di  eBay sarà potenziata. E’ infatti previsto per l’anno prossimo il lancio di Managed Delivery, un servizio con cui il colosso dell’e-commerce permetterà ai venditori della piattaforma di depositare ma anche spedire i prodotti in magazzini dedicati, dislocati in aree strategiche.
Un processo che semplificherà la vita dei negozianti grazie a nuove modalità di consegna e spedizione. Implementando il Managed Delivery, quando la merce giungerà al magazzino più vicino all’acquirente, i prodotti verranno consegnati da partner gestiti da eBay, nell’arco di due, massimo tre giorni.
Non sarà il prezzo a salire, ma la qualità del servizio offerto.

Managed Delivery: un servizio che permetterà ai venditori di depositare e spedire i prodotti in magazzini dedicati, dislocati in aree strategiche

Manager Delivery ricorda il Fulfillment di Amazon, anche se avrà un prezzo inferiore. Un escamotage che consentirà ad eBay di agevolare la consegna di oltre 1,5 milioni di pacchi spediti ogni giorno dai venditori della piattaforma negli USA. A questi, ovviamente andranno a sommarsi anche quelli che transitano quotidianamente nei paesi sui quali la funzione verrà estesa. eBay promette inoltre di assumersi pienamente la responsabilità delle spedizioni danneggiate e smarrite, che oggi pesa invece sul venditore.

I primi esperimenti del progetto sono partiti ad inizio anno negli Stati Uniti, Regno Unito e Germania. Una realtà che presto riguarderà anche il nostro paese.
Il presidente e CEO di eBay ha dichiarato che Managed Delivery sarà una soluzione logistica che non avrà niente da invidiare ad altre realtà. I suoi prezzi competitivi consentiranno alle aziende che commerciano merci ad alto valore di incrementare il proprio business in maniera sana e competitiva. Questo servizio, secondo Devin Wenig ridurrà l’onere di spedizione per i venditori ottimizzando l’esperienza d’acquisto.

Managed Delivery è uno dei pilastri della strategia del CEO Wenig, che aspira a potenziare i servizi logistici della piattaforma per fronteggiare la crescita esponenziale dei competitor.

Leggi anche:

Amazon Prime Day 2019, la logistica da record firma un altro successo