― Milioni di prodotti in viaggio per le destinazioni più diverse. È la logistica del risparmio, amata da tutti gli e-shopper!

Amazon, l’azienda che ha fatto della logistica il suo punto di forza e che dalla logistica si è quasi inventata un nuovo business, registra un ulteriore grande successo.
È l’Amazon Prime Day 2019, che anche quest’anno per Amazon ha registrato numeri altissimi. Durante i giorni del 15 e 16 luglio infatti, le vendite del Prime Day hanno superato quelle del 2018 di Black Friday e Cyber Monday insieme.

Oltre 175 milioni, i prodotti che Amazon ha venduto durante l’evento: un segno chiaro del fatto che la logistica soddisfa i clienti, sempre e comunque affezionati non solo ad uno shop virtuale ma anche fiduciosi nelle sue procedure.
E quindi nella logistica che sta alla base di questi processi.

Durante le due giornate, i beni di prima necessità come caffè e detersivi sono stati i prodotti in offerta più acquistati, insieme a dispositivi elettronici come caricabatterie portatili. Tra i prodotti Amazon preferiti da chi ha fatto acquisti durante l’Amazon Prime Day 2019, anche l’altoparlante intelligente Echo Dot e la chiavetta HDMI di Amazon, Fire TV Stick Basic Edition.
Tra gli acquisti non potevano mancare le tv, tra cui Philips Smart TV in 4K da 55 pollici e Samsung Smart TV 4k della stessa grandezza.
Il primo prodotto in offerta acquistato durante il Prime Day è stata una telecamera di sorveglianza e l’ultima, una Smart TV da 60 pollici in 4K di Sharp.

“I clienti italiani hanno usufruito delle promozioni su tantissimi prodotti per la casa, prodotti di prima necessità e dispositivi”, ha dichiarato Mariangela Marseglia, Country Manager di Amazon Italia e Spagna.
“Il risparmio che hanno ottenuto, globalmente durante il Prime Day 2019 – continua la Maseglia – è pari ad oltre 25 milioni di euro. Una cifra che ha reso queste due giornate il più grande evento di shopping nella storia di Amazon Italia”.
Un risparmio le cui cifre si moltiplicano se ampliate a tutto il mondo, toccando oltre il miliardo di dollari.
I clienti hanno infatti acquistato in 18 paesi il doppio rispetto al primo Prime Day di 5 anni fa.

(Leggi anche: E-commerce transfrontaliero: la logistica diventa vantaggio competitivo)

Case più intelligenti grazie all’iniziativa, che ha visto un incremento di acquisti di dispositivi Ring e Blink rispetto allo scorso anno. Ma non solo: Amazon fa sapere che è stato anche il migliore Prime Day di sempre per i dispositivi Alexa dotati di schermo, per i tablet Fire e per gli e-reader Kindle.