― Un percorso fatto di piani di sviluppo strutturati concede al brand una posizione di tutto rilievo all'interno del mercato europeo

Di recente, Masi Communication ha preso parte al Dealer Meeting di UniCarriers, presentato da L.C.E., importatore ufficiale del marchio Unicarriers in Italia. Un evento a cui hanno partecipato i concessionari di tutta Italia che ha fatto il punto sui successi della rete vendita e ha concesso ai presenti prendere visione e provare nuovi modelli e servizi.

Durante la giornata sono intervenuti Ulf Berg, General Manager UniCarriers Europe e  Michael Svanberg, UniCarriers Regional Manager.

“Il Meeting è stato un momento di aggregazione importantissimo durante il quale abbiamo presentato le ultime novità del mondo Unicarriers/LCE, sia per quanto riguarda la gamma di prodotto sia per quanto riguarda l’introduzione di nuovi strumenti atti ad agevolare il lavoro quotidiano dei ns. Dealers/Partners” ha dichiarato Giuliana Sarti, Management LCE. “Alcuni esempi sono il portale ricambi, il software di analisi logistica e strumenti finanziari rivolti al mercato del noleggio”.

Particolarmente interessanti gli interventi che hanno evidenziato come il marchio si sia rafforzato anno dopo anno dimostrando valore e soprattutto solidità. Riuscendo pienamente nel tentativo, partito circa due anni fa, di allineare l’Italia agli altri paesi europei nei quali UniCarriers fa numeri più alti di Caterpillar e Mitsubishi.
Un percorso fatto di piani di sviluppo strutturati che concedono al brand una posizione importante all’interno del mercato.
Il mercato italiano è infatti il terzo in Europa, preceduto da Germania e Francia.
La qualità dei prodotti, la completezza della gamma, legati all’esperienza quarantennale di L.C.E. Hanno fatto si lo sviluppo di tutto il gruppo fosse possibile in questi termini.

L’evento è stato anche l’occasione per presentare le novità tra cui la nuova serie TX (vincitrice del premio IFOY 2019 e del premio Reddot nel 2018) e l’introduzione della nuova serie MX (carrello elevatore controbilanciato 80V con portate che vanno da 25 qt a 35 qt) e le batterie agli Ioni di Litio, oggi disponibili solo su una parte della gamma di carrelli Unicarriers ma che nei prossimi anni vedranno ampliato il loro utilizzo.

“Siamo orgogliosi di Rappresentare Unicarriers in Italia poiché una realtà in continua evoluzione e crescita proprio come noi, questo ci permette di offrire ai ns. Dealer/Partner dei prodotti di alto livello, per la qualità, l’affidabilità, il comfort dell’operatore, ad un prezzo concorrenziale in grado di poter soddisfare qualsiasi esigenza o richiesta degli utenti finali” ha concluso la Sarti.

Parole di soddisfazione arrivano anche da Antonio Renna, Area manager Italia LCE. “Sono molto soddisfatto di come si è svolto questo meeting e per questo volevo ringraziare tutto il Team L.C.E., che si adopera quotidianamente per fornire un ottimo supporto e servizio ai nostri Dealer/Partner, Mr. Ulf Berg e Mr. Michael Svanberg, che ci sostengono quotidianamente rafforzando le sinergie tra Unicarriers e L.C.E. e in particolar modo ai nostri storici, nuovi e futuri partner che hanno partecipato in modo proattivo e professionale. Sono sicuro che insieme faremo grandi cose…. E come disse un mio amico: ‘Yes, We Can'”.