EAgroup ricondizionamento carrelli multidirezionali
― Oltre vent'anni di esperienza conducono l'azienda a potenziare l'attività di ricondizionamento facendola diventare un fiore all'occhiello

Offrire la scelta più ampia possibile per ciò che attiene il mondo del carrello elevatore multidirezionale. Inclusa la possibilità di usufruire di carrelli usati ricondizionati di ottima qualità. Alla base di questo, la consapevolezza che talvolta per il cliente la soluzione più adatta è proprio l’usato rigenerato.

Negli ultimi anni EA Group ha investito parecchio in termini di risorse umane ed attrezzature per dedicarsi all’attività di rigenerazione degli elevatori multidirezionali. Per consentire ai propri clienti di avere un’alternativa valida al nuovo, soprattutto nei casi in cui non sia previsto un uso intensivo da parte del cliente. Accade quindi che sempre più spesso, per ragioni di budget o per la scelta di procedere per gradi nel passaggio da frontale a multidirezionale, si opti per il mercato dei rigenerati. Più economico ma ugualmente affidabile nel caso di EA.

Ricondizionamento carrelli multidirezionali: prima e dopo

EAgroup ricondizionamento carrelli multidirezionaliEAgroup ricondizionamento carrelli multidirezionali EAgroup ricondizionamento carrelli multidirezionali

Ne abbiamo parlato con Andrea Ruini, Amministratore e Direttore Tecnico di EA Group.

Avete scelto di dedicarvi anche alla rigenerazione dei carrelli. Quali sforzi sono stati fatti in questa direzione da EA Group e da dove nasce questa scelta?

Negli ultimi anni abbiamo investito molto su questa attività in termini di nuovo personale ed attrezzature. Nel mondo del carrello elevatore laterale e multidirezionale la questione usato è abbastanza complicata. Questa è una prima ragione. Infatti per un cliente finale che non ha l’esperienza necessaria a scegliere un ricondizionato o anche semplicemente un usato, diventa molto difficile orientarsi. Non c’è, per altro, nel settore, una disponibilità così ampia.
EAgroup ricondizionamento carrelli multidirezionaliPer queste ragioni abbiamo scelto di incamminarci in questa direzione. Oggi abbiamo personale specializzato interno all’azienda in grado di occuparsi del ricondizionamento a tempo pieno, per ciò che attiene tutte le fasi: dal reperimento, alla revisione completa, alle modifiche fino alla riverniciatura. Gli investimenti di EA Group si sono concentrati principalmente sulle attrezzature dedicate a sabbiatura e verniciatura e all’implementazione di banchi prova per le revisioni di gruppi trazione e riduttori. Oggi nella nostra azienda c’è un’area attrezzata interamente dedicata alla rigenerazione dell’usato.
Con la nostra esperienza di consulenti, oggi siamo in grado di offrire un ventaglio di proposte valide a chiunque abbia necessità di un carrello ricondizionato. Ci vantiamo di essere l’unica realtà sul territorio nazionale specializzata solo ed esclusivamente nel multidirezionale e qui concentriamo tutte le nostre attenzioni. Dalla A alla Z. Seguiamo una macchina dalla prima fase di progettazione e vendita, ne seguiamo poi la cura e la manutenzione presso il cliente lungo tutto il ciclo di lavoro, fino a darle una seconda vita e quindi un nuovo impiego con tutte le garanzie del caso.EAgroup ricondizionamento carrelli multidirezionali

Come viene fatta una revisione e cosa comporta?

La revisione comporta solitamente l’esecuzione di analisi diagnostiche approfondite. Nei casi più semplici si eseguono tagliandi completi e la sostituzione di tutte le parti che hanno subito usura. Procediamo con il controllo di tutte le componenti idrauliche, elettriche e meccaniche e l’eventuale ripristino nelle condizioni ottimali. Su richiesta del cliente poi, può essere eseguita la sabbiatura e la riverniciatura integrale, attività interne all’azienda che ci consentono di fornire ai clienti carrelli anche esteticamente nuovi.
Il servizio si completa con l’implementazione di optional o modifiche per rispondere nel miglior modo possibile alle esigenze del cliente. Si va ad esempio dalla sostituzione di attrezzature quali piastre portaforche fino al potenziamento di dispositivi di sicurezza. Accade spesso che si intervenga installando o modificando l’assetto dei rulli di contrasto per garantire sempre il minor e più agevole corridoio di lavoro per il cliente.EAgroup ricondizionamento carrelli multidirezionaliEAgroup ricondizionamento carrelli multidirezionali

Quali sono i carrelli che vengono destinati alla riqualificazione e quali le garanzie sull’acquisto di un rigenerato?

I carrelli elevatori che proponiamo sono sempre frutto di accurate ricerche di mercato che compiamo principalmente grazie alla stretta collaborazione con le nostre case madri estere, costruttori leader di mercato nel settore. Diamo priorità a macchine recenti e con poche ore di lavoro per offrire, alla fine del processo di rigenerazione, un prodotto paragonabile al nuovo.
Il secondo bacino, non meno importante, è rappresentato dal nostro stesso cliente che procede alla sostituzione del proprio multidirezionale con un mezzo nuovo. In questo caso conosciamo la macchina sin dalla nascita.
Per quanto riguarda le garanzie sull’acquisto di un usato ricondizionato, queste dipendono sempre dal grado di revisione che si concorda col cliente. Se è completa, offriamo ai clienti anche un anno di garanzia. E spesso la batteria viene sostituita con una nuova per assicurare massime prestazioni e affidabilità. Le revisioni sono sempre curate nei minimi dettagli, nulla è lasciato al caso. Ragion per cui un carrello rigenerato si può dire che esca dall’azienda quasi come fosse nuovo.EAgroup ricondizionamento carrelli multidirezionaliEAgroup ricondizionamento carrelli multidirezionali

È complicato reperire un carrello in grado di adattarsi a una “seconda vita”?

Quando si acquista un carrello usato, bisogna valutare con particolare attenzione tutte le specifiche tecniche e non solo le condizioni. Non è così semplice trovare un usato che si adatti alla perfezione ad una seconda vita, proprio perché questo tipo di carrelli è spesso ordinato su commessa e cucito sulle esigenze del primo cliente. Particolare attenzione viene quindi dedicata all’implementazioni di tutti quegli optional e modifiche che consentono all’usato di lavorare adeguatamente anche nel successivo impiego. L’intervento su questo tipo di macchine richiede meticolosità, professionalità e le competenze tecniche altamente specifiche del mondo del multidirezionale.