― A seconda degli ambiti industriali, aree, superfici, apparecchiature, esistono diversi tipi di macchinari per la pulizia professionale. Ecco le principali macchine per le più specifiche esigenze di pulizia industriale.

Una buona pulizia industriale è fondamentale in luoghi come fabbriche e stabilimenti produttivi, magazzini logistici, navi. Mantenere questi luoghi di lavoro puliti e in ordine ha come obiettivo non solo quello di proteggere la salute dei lavoratori, ma anche di preservare le apparecchiature che vi si trovano installate, assicurare l’igiene dei prodotti che qui si creano o si custodiscono e ancora garantire la qualità del prodotto finito.

All’interno di ciascuna azienda, esistono diverse tipologie di ambienti, di superfici, di apparecchiature e ogni spazio può avere esigenze di pulizia diverse e presentare diversi tipi di sporco:

  • Pulizia di superfici orizzontali calpestabili (di fabbriche, magazzini, centri commerciali, uffici, sale d’attesa e aree di ricevimento)
  • Pulizia di soffitti e pareti
  • Pulizia in altezza di finestre e grandi vetrate
  • Pulizia dei sanitari
  • Pulizia di superfici complesse (letti, sedie a rotelle, attrezzi)
  • Pulizia di macchinari e catene di produzione
  • Pulizia di frigoriferi e altre aree di stoccaggio
  • Pulizia di aree esterne

A seconda dell’obiettivo di pulizia, si deve individuare la tipologia di macchina che meglio risponde alle specifiche esigenze. Sono presenti sul mercato diverse tipologie di macchine per la pulizia, ecco le principali.

Principali tipologie di macchine per la pulizia industriale

Spazzatrici

Spazzatrici industriali con o senza trazione, elettriche o diesel, che possono essere utilizzate per lo spazzamento delle strade (spazzatrici stradali) o di pavimenti interni o esterni (motoscope o spazzatrici). Si utilizzano per raccogliere polveri e residui grossolani da pavimenti di qualsiasi tipo, di piccole o grandi dimensioni.

Lavapavimenti e lavasciuga

Le macchine lavapavimenti e lavasciuga industriali sono moderni mezzi per la pulizia professionale degli ambienti che assicurano la pulizia delle superfici, con lavaggio e asciugatura rapida dei pavimenti, anche negli ambienti più affollati. Si possono utilizzare anche per le pulizie di fondo, come la deceratura.

Macchine lavapavimenti combinate

Le lavapavimenti combinate racchiudono nella stessa macchina le funzioni di una spazzatrice e di una lavapavimenti, che possono essere effettuate contemporaneamente, rendendo più veloce la pulizia degli spazi che necessitano sia di spazzamento che di lavaggio dei pavimenti.

Aspiratori

Gli aspiratori industriali permettono di aspirare con efficacia polveri, liquidi, soluzioni miste per pulire le macchine di produzione, sversamenti o trasportare materiali da una parte all’altra, separare e riutilizzare quanto aspirato. Possono essere trasportabili o fissi con impianto centralizzato.

Lavasuperfici tessili

Macchinari come lavatessuti, lavatappeti, lavasuperfici a vapore, lavasuperfici tessili, lavamoquette a secco e ad estrazione sono macchine professionali sviluppate per lavare e asciugare superfici di tessuto, pulendo in profondità e asciugando in tempi rapidi.

Idropulitrici

Macchine per la pulizia caratterizzate da un getto d’acqua a pressione e temperatura variabile, ideali per una pulizia profonda di pavimentazioni, pareti, macchine e mezzi, sono in grado di rimuovere sia i residui di sporco idrosolubile che non idrosolubile. Fra i modelli disponibili si trovano idropulitrici a caldo o a freddo, a seconda della temperatura dell’acqua.