Antonio Renna, nuovo Area Manager LCE di UniCarriers
Antonio Renna, nuovo Area Manager LCE di UniCarriers
― Una carriera nella logistica dalla progettazione alla vendita di impianti di stoccaggio: da HELI a Crown, passando ad LCE, importatore ufficiale dei carrelli UniCarriers

Con Antonio Renna, che ci racconta del suo background nel settore, abbiamo delineato il futuro di LCE, importatore ufficiale dei carrelli elevatori UniCarriers in Italia.

Previsioni e progetti di una pianificazione che non lascia nulla al caso.

Ci parli del suo background. Non è nuovo al settore, ma da dove viene Antonio Renna e quali risorse porterà in LCE?

La mia carriera nel settore della Logistica ha inizio nel 2000.
Mi occupavo di progettazione e vendita di impianti di stoccaggio merce o più semplicemente di scaffalature industriali. Nel 2007 ho avuto l’occasione di affacciarmi al mondo dei carrelli elevatori con l’allora importatore Atlet e da quel momento è iniziato il mio percorso in questa realtà complessa che vede un continuo evolversi di situazioni che in alcuni casi, concedetemi di dirlo, lasciano basiti. Nell’arco temporale che porta ad oggi ho avuto esperienze con altri brand di carrelli elevatori, ad esempio HELI e Crown, per poi tornare al mio primo amore.
Prima con il nuovo importatore di carrelli Atlet, ed ora con LCE, importatore ufficiale dei carrelli elevatori UniCarriers per il mercato italiano, gruppo che include i marchi Nissan, Atlet e TCM.
Sicuramente a LCE porterò la mia esperienza nella creazione di una rete vendita indiretta, che a mio avviso deve essere formata da concessionari/partner che si sentano veramente parte di una squadra, quella di LCE. Spesso si sente parlare di partnership ma pochi, a mio avviso, danno il giusto valore a questa parola o, azzardo, non ne conoscono il vero significato poiché si tende sempre a trattare il Dealer come un’acquirente e non come un membro del Team.
Il gruppo di lavoro che oggi si sta creando in modo esemplare all’interno di LCE mostra tutti i dipartimenti dell’azienda, SALES, AFTER SALES, FINACIAL, ADMINISTRATIVE, in una stretta collaborazione senza risparmiare alcuna risorsa. Questo principio e questo modus operandi sono i fondamenti che vogliamo trasmettere ai nostri Partner.

Squadra LCE
LCE al 2° posto in Europa per la vendita di ricambi.
Da sinistra:
LEANDRO LORENZINI Presidente LCE
MICHAEL SVANBERG Regional Manager UniCarriers
RICCARDO BELLISI Area Ricambi LCE
MICHELE AMADESI Sales Manager LCE
ANTONIO RENNA Area manager Italia LCE
GIULIANA SARTI Management LCE

Che contributo pensa di dare al business di LCE? In che direzione opererà?

Il mio contributo sarà quello di realizzare una rete vendita indiretta formata da Dealers/Partners che abbiano come focus principale sì il business ma in primis professionalità e trasparenza. Oggi mi sento di dire più che mai: L’UNIONE FA LA FORZA!
Sia io che LCE ci crediamo fermamente e dimostreremo a chi vuole entrare nel nostro Team che è tutto fattibile: basta volerlo e mettere alla base del rapporto onestà, fiducia e trasparenza, condizioni necessarie per costruire qualsiasi rapporto che duri nel tempo.

È stato pianificato un incremento di nuovi concessionari UniCarriers? Quale sarà la fetta di clienti e di mercato che LCE andrà a soddisfare e coprire implementando l’offerta di UniCarriers?

Assolutamente sì, siamo certi di raddoppiare il nostro team di Concessionari nell’arco di 1 anno. Fortunatamente la gamma di carrelli elevatori UniCarriers è in grado di soddisfare il 95% della richiesta del mercato odierno sia per quanto riguarda i carrelli magazzinieri che per i carrelli frontali o controbilanciati. A breve la nostra gamma si amplierà con nuovi prodotti e modelli in grado di soddisfare anche quel 5% mancante.

In quali segmenti UniCarriers può fare la differenza per LCE?

Come detto in precedenza UniCarriers e la gamma di prodotti sicuramente ci daranno man forte per affrontare molteplici segmenti, come il segmento della logistica distributiva/organizzata dove oggi la fanno da padrone i cosiddetti big di settore ma la proposta che offre UniCarriers e di conseguenza LCE non ha nulla da invidiare a quella dei soliti noti. I sistemi di analisi della logistica utilizzati da UniCarriers sono in grado di ottimizzare i flussi logistici individuando i carrelli elevatori più performanti nel rispetto di tutte le normative a tutela dei lavoratori e dell’ambiente. Ottimizzare la logistica significa ridurre i costi di gestione e garantire il giusto Cost Saving aziendale.
Cruciale sarà anche l’introduzione delle batterie agli Ioni di Litio con tutti i suoi molteplici vantaggi.