― Una due giorni dedicata alle grandi innovazioni che l'intero indotto della logistica sta vivendo con la sua quarta rivoluzione digitale

Apre i battenti questa mattina a Lisbona, con la cerimonia di inaugurazione, la quarta edizione di Deliver, la fiera dedicata alla logistica e all’e-commerce.
Un calendario molto ricco quello a cui i visitatori prenderanno parte, con la prima sessione plenaria prevista proprio per questa mattina. All’incontro si parla di Intelligenza artificiale e di quanto i nuovi strumenti offerti dalla rivoluzione digitale in corso, stiano modificando l’intero indotto logistico. Il programma della conferenza si aprirà con una panoramica su come gli ultimi sviluppi dell’IA abbiano già creato un nuovo paradigma nella vendita al dettaglio, nei processi produttivi e soprattutto nel mondo delle consegne.

Le grandi start-up all’avanguardia condividono il modo in cui danno ogni giorno libero sfogo ai poteri e potenzialità dell’Intelligenza artificiale nel modellare i processi legati alla logistica. Saranno loro a gettare una luce sul futuro del commercio al dettaglio e della catena di approvvigionamento.
Tanti i contribuiti di relatori provenienti da Stati Uniti, Asia ed Europa.
Le discussioni del panel saranno moderate da Sonya Dowsett, corrispondente senior presso Reuters e sarà Alibabà, grande piattaforma dedicata al commercio online, ad avere l’onore di esporre a Lisbona la sua visione per una nuova tipologia di vendita al dettaglio basata sull’Intelligenza artificiale. Accenture, Capgemini e PwC, società di consulenza globali che aiutano le aziende ad evolversi, hanno uno spazio importante all’interno della sessione plenaria nel commentare l’attuale rivoluzione del retail.

Nel pomeriggio il calendario prevede invece un incontro che riguarderà l’automazione del magazzino. Con l’aumento del consumo di tecnologia all’interno dei magazzini, le imprese innovative stanno sempre più adottando i robot per assorbirne i picchi, ridurre i tempi di lavoro, contenere i costi e mitigare la carenza di personale. Una tendenza che oggi illustrerà Ocado, il più grande rivenditore al mondo di generi alimentari online, il cui successo si basa sulla massima automazione. Presente tra i relatori anche Cdiscount, il principale sito francese offrirà il suo esempio di early adopter delle ultime tecnologie, Grey Orange e Rakuten Intelligence le cui ricerche di mercato si basano sui dati relativi all’e-commerce più dettagliati al mondo.