piattaforma_sollevamento_pantografo
― Le caratteristiche e i principali utilizzi delle piattaforme elevatrici a pantografo, ossia le piattaforme aeree verticali per antonomasia.

Le piattaforme elevatrici riescono a trasportare una o più persone ad altezze e luoghi specifici che non potrebbero essere raggiunti altrimenti, sono quindi macchinari molto utili in situazioni come ad esempio una ristrutturazione edilizia o per raggiungere le scaffalature più in alto all’interno di magazzini commerciali.

Fra le tipologie più comuni e utilizzate di piattaforme di sollevamento un posto di rilievo spetta certamente alle piattaforme elevatrici a pantografo, note anche come piattaforme sollevatrici a forbice. Scopriamo meglio di cosa si tratta.
 

Le piattaforme di sollevamento a pantografo

Sono piattaforme che si elevano verticalmente attraverso una struttura metallica a forma di pantografo. Possono raggiungere grandi altezze con facilità e solitamente includono degli stabilizzatori idraulici che permettono alle strutture di adattarsi al terreno su cui vengono posizionate, in modo che possano essere utilizzate anche su superfici sconnesse. Sono generalmente dotate di una grande cesta, o comunque di una ringhiera di sicurezza che avvolge la piattaforma, consentendo il sollevamento di persone, attrezzature e materiali senza alcun pericolo. Il quadro comandi è in genere presente anche sulla pedana di sollevamento, o all’interno della cesta, in modo che l’operatore stesso sia in grado di modificare l’altezza in base alle sue esigenze, fino al limite consentito dal macchinario.
 

Principali utilizzi della piattaforma a pantografo

Questo tipo di piattaforma aerea è idonea per essere utilizzata all’esterno quanto all’interno. Può essere dotata di un motore elettrico o di un motore a combustione interna (più comunemente a diesel).

Fra gli utilizzi più frequenti delle piattaforme a pantografo troviamo in particolare diverse attività nell’ambito del settore edile e delle costruzioni, ristrutturazioni di facciate di edifici, dipinture interne o esterne ad altezze elevate, installazioni elettriche, potature di alberi o siepi, oltre a varie attività di magazzino, o comunque qualsiasi lavoro che richieda il sollevamento verticale di persone o materiali a differenti altezze.