ECM organizza il Corso di formazione all’utilizzo di motospazzatrici
― Ente Certificazione Macchine organizza un appuntamento formativo dedicato agli operatori del settore cleaning e pulizia industriale

L’utilizzo di qualunque mezzo o strumento di lavoro è un’attività potenzialmente pericolosa e, per mantenere livelli accettabili di sicurezza in azienda e rispettare gli obblighi legislativi previsti dal D.Lgs. 81/2008, è bene consentire l’accesso agli operatori a corsi di formazione specifici.

In quest’ottica Ente Certificazione Macchine, che da oltre vent’anni promuove la cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro con attività di verifica della conformità di macchinari e attraverso la formazione degli operatori, sta organizzando un nuovo filone formativo dedicato al comparto dei macchinari per la pulizia industriale e stradale.

Anche questo settore infatti vede i lavoratori protagonisti di incidenti sui luoghi di lavoro (è di marzo il caso di un operaio rimasto schiacciato da una spazzatrice), senza contare inoltre che, il comparto cleaning, spesso espone gli operatori anche a rischi legati all’utilizzo di detergenti e agenti chimici. Insomma è fondamentale riportare l’attenzione sugli obblighi legislativi in materia di sicurezza e salute sul lavoro.

ECM, oltre ad aver già formato centinaia e centinaia di tecnici per il controllo e la sicurezza nel comparto dei carrelli elevatori, ha all’attivo diverse collaborazioni con importanti realtà anche nel settore motospazzatrici, per questo ha esperienza e conoscenze adeguate per formare operatori del settore in grado di lavorare in sicurezza.
La Divisione Academy di ECM sta dunque mettendo a punto il programma formativo per il nuovo Corso di formazione per operatori addetti all’utilizzo di motospazzatrici che si propone di fornire le conoscenze di base indispensabili per il corretto utilizzo delle motospazzatrici, attraverso un approccio teorico/pratico riguardo i seguenti aspetti:
– sicurezza del macchinario e pratiche di utilizzo
– qualità del lavoro ed efficienza
– ambienti e luoghi di lavoro.

Modalità di svolgimento

Il corso si articola in una lezione della durata di 4 ore, seguita da una prova abilitativa (teorica e pratica) a verifica del superamento del corso e dell’idoneità dell’operatore a svolgere le proprie mansioni.
La sede di svolgimento sarà valutata a seconda delle esigenze dei richiedenti. La giornata di formazione potrà svolgersi presso la sede ECM – via Ca’ Bella 243, Valsamoggia (BO), oppure anche presso l’Azienda richiedente.

Documentazione rilasciata

Al superamento della prova, verrà rilasciato:

  • Certificato Idoneità,
  • ID Card personale,
  • Libretto Formativo del Cittadino.

Per maggiori informazioni

Chi fosse interessato alla nuova proposta formativa può contattare Paolo Bernardoni, Sales Manager ECM, paolo@entecerma.it – 3459938661