Logimach: le migliori soluzioni per il mercato orto-frutticolo
― La logistica dalla parte dell'ambiente

Secondo il National Climatic Data Center americano, il 2018 è stato il quarto anno più caldo di sempre dal 1880. La temperatura è aumentata e i cambiamenti climatici, senza un taglio delle emissioni e dei gas responsabili dell’effetto serra, avranno impatti sempre più distruttivi e irreversibili. Il nostro pianeta è vicino ad un punto di non ritorno, che è testimoniato dalle sempre più frequenti ed intense siccità, frane, inondazioni, ondate di calore, scioglimento dei ghiacciai e innalzamento dei mari.
Le ricadute negative dei cambiamenti climatici interessano soprattutto le colture e tutto il comparto orto-frutticolo che oggi non gode di ottima salute. Il Nord Italia sembra essersi trasformato nel caldo Sud e viceversa. E, in uno scenario simile, non ci si può che chiedere come rispondere a questa emergenza. Come ottimizzare il lavoro di chi rischia di perdere quello che ha creato con grande impegno e sacrificio.

In questa direzione, chi progetta e produce macchinari utili allo svolgimento di tante fra le attività legate al mercato ortofrutticolo, come Logimach, non può che interrogarsi per offrire risposte ai propri rivenditori, chiamati a loro volta a offrire soluzioni ai clienti finali.Logimach: le migliori soluzioni per il mercato orto-frutticolo

In questo ambiente, dentro il quale Logimach opera da tanti anni con la perizia di un sarto che realizza macchinari tailor made, brillano due tra le più rappresentative realtà che operano nel settore dell’ortofrutta con i prodotti del Carrellificio Cesenate: Pontina carrelli e Centro agro alimentare di Rimini, delle quali abbiamo parlato con Marco Minotti, Amministratore di Logimach.

Pontina Carrelli di Aprilia (provincia di Latina) è una delle realtà più attive nel mondo dei rivenditori Logimach. Da oltre 30 anni presente nel Lazio come punto di riferimento anche per la logistica del comparto ortofrutticolo, trova nel nuovo transpallet elettrico JIANT la sua massima espressione nell’ambito di riferimento.
Cosa offre, JIANT al mercato del centro Italia?

Il mercato del centro Italia relativamente al comparto agricolo gode di una posizione fortemente strategica in considerazione del clima. La provincia di Latina può vantare numerosissime aziende agricole strutturate che producono per il mercato sia italiano che estero. In tale contesto si necessitano mezzi fortemente affidabili e duraturi. JIANT offre un’ottima versatilità, una grande stabilità su pavimentazioni bagnate, disponendo di un brevetto che limita fortemente lo slittamento su pavimentazioni bagnate. Dispone tra l’altro di cuscinetti a tenuta stagna ed avendo in dotazione forche abbattibili e arricchite da prolunghe, permette di operare con le diverse tipologie di pallet.
Un mezzo completo, affidabile e funzionale che trova un ampio riscontro operativo presso molteplici aziende del settore.Logimach: le migliori soluzioni per il mercato orto-frutticolo

Per quel che riguarda invece il Nord Italia, Logimach riesce a rispondere alle esigenze del Mercato Ortofrutticolo all’ingrosso di Rimini, che raccoglie tutte le diversità dei clienti soprattutto grazie a prodotti come i transpallet specifici per ortofrutta.
Perché i transpallet JOLLY, JOKER e JIANT sono molto utilizzati nella zona?

Abbiamo studiato i nostri transpallet particolarmente per il settore ortofrutta: robustezza e affidabilità, stabilità e trazione sul bagnato sono i principali punti di forza.
All’interno del Centro agro alimentare di Rimini diversi operatori utilizzano le nostre macchine perché si adattano perfettamente al lavoro da svolgere.
In particolare JOLLY consente agli operatori di movimentare i bancali all’interno dei box dove gli spazi sono sempre molto stretti; JOKER velocizza le operazioni di apertura e chiusura dello stand, quando è necessario spostare tutti i bancali dalla cella alla zona espositiva …e si ha sempre molta fretta; JIANT, con una velocità massima di 12 km/h ed una autonomia senza eguali, consente ai facchini di trasportare velocemente i bancali dai box alla zona di carico/scarico, sia durante il turno di notte, che durante il turno diurno
Ai nostri clienti garantiamo anche un service diretto, tempestivo e qualificato.Logimach: le migliori soluzioni per il mercato orto-frutticoloLogimach: le migliori soluzioni per il mercato orto-frutticolo

Logimach è una realtà parecchio conosciuta all’interno dei mercati orto-frutticoli italiani grazie ai carrelli a tre ruote. Che utilizzo se ne fa e perché sono così amati dal mercato di riferimento?

Il nostro carrello bici a tre ruote, conosciuto come “Formula Uno”, è utilizzato veramente da tutti gli operatori: se lei avesse la possibilità di visitare i mercati ortofrutticoli di tutta Italia noterebbe che tutti gli operatori ne posseggono almeno quattro o cinque ciascuno!
È un po’ come il carrello per la spesa: il cliente utilizza la bici per trasportare le casse di frutta e verdura e caricarle sul proprio furgone parcheggiato fuori dal mercato.
Un perfetto bilanciamento, il telaio robusto e soprattutto le famose ruote “Formula Uno” consentono un utilizzo talmente facile da renderlo impareggiabile, soprattutto per le operatrici donne che lo apprezzano per la sua leggerezza.

Facendo un ragionamento più globale sul settore, qualità, sostenibilità, contratti di filiera ma anche export: queste sono le sfide che deve oggi affrontare l’ortofrutta se vorrà rimanere sul mercato senza farsi schiacciare dalla concorrenza estera. E’ quanto ha di recente dichiarato Coldiretti. Se per il futuro la direzione è questa, quanto pensa che i vostri macchinari possano influire ed influenzare il lavoro in questo senso? E come?

L’ortofrutta italiana da sempre ha puntato sulla qualità e sul territorio, punti di forza che fanno della nostra nazione un competitor a livello globale.
Anche noi di Logimach crediamo che la soddisfazione del cliente sia sempre da alimentare con la qualità dei nostri prodotti e dei nostri servizi: negli ultimi anni abbiamo implementato il servizio di assistenza e manutenzione con l’assunzione di nuovo personale per aumentarne l’efficienza e, contestualmente, abbiamo dato l’avvio al noleggio a lungo termine.
Inoltre, stiamo puntando molto sulla collaborazione e sulla formazione ai nostri rivenditori, distribuiti capillarmente su tutto il territorio nazionale. Ne è un esempio Pontina Carrelli di Aprilia dove, grazie al nuovo transpallet elettrico JIANT e alla massima professionalità del concessionario, stiamo ottenendo risposte molto positive dal mercato.