― Nel settore del trasporto merci e nella logistica tutta, i fattori di rischio per la sicurezza e la salute degli operatori sono veramente tanti. Un corso dell'AiFOS punta a fare luce sulle priorità del settore

I rischi legati alla logistica e al trasporto merci sono davvero molteplici.
Per farne una breve ma esaustiva carrellata, basta partire dai rischi di investimento in magazzino ma anche su strada per arrivare alle problematiche relative alle operazioni di carico, scarico, stoccaggio. Senza dimenticare tutti quei pericoli legati all’utilizzo di elettricità, al rumore, le vibrazioni, al contatto con agenti chimici.

Insomma, davanti a una simile molteplicità di fattori di rischio che talvolta si dimostrano dipendenti anche dagli ambienti lavorativi o da strumentazioni e applicazioni non in regola con la manutenzione, è d’obbligo un’attenta valutazione di tutte le fasi dell’attività lavorativa unita ad una adeguata formazione e conoscenza dei principi e delle normative di riferimento.

Come gestire la sicurezza nei trasporti e nella logistica?

A rispondere a questa domanda ci ha pensato AiFOS, l’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro che ha organizzato Logistica e trasporti in sicurezza, una videoconferenza gratuita per il prossimo venerdì 15 marzo.
Due docenti, Simona Ziliotti e Stefano Farina, entrambi esperti delle tematiche oggetto del webinar, tratteranno le tematiche più complesse dedicate alla sicurezza nei trasporti, alla normativa di riferimento e alla gestione della sicurezza nel mondo della logistica.

La modalità didattica della videoconferenza prevede di poter comunicare ad una platea simultaneamente. Si renderà inoltre possibile anche la presa di parola e la condivisione da parte di chi ne prenderà parte.

Il ruolo della manutenzione nel garantire la sicurezza

Quando si parla di sicurezza all’interno del mondo della logistica non si può dimenticare che gli incidenti stradali spesso rappresentano – nei dati che l’Inail raccoglie -, circa la metà del totale delle morti sul lavoro. E che, fra i tanti fattori che incrementano la vulnerabilità delle attività di trasporto, lo stato delle attrezzature utilizzate è sicuramente uno tra i più importanti.
Ecco perché è necessario aggiungere all’agenda delle imprese la priorità di effettuare una manutenzione idonea a tutte le attrezzature utilizzate nella logistica come nei trasporti.
Solo così è infatti possibile mantenere nell’arco del tempo i requisiti di sicurezza.
I veicoli che vengono utilizzati per trasportare le merci devono essere sempre sottoposti a verifiche e controlli periodici che ne possano assicurare il buono stato e l’efficienza. Perché efficienza e manutenzione si traduce sempre in sicurezza per gli utilizzatori e non solo.

Come iscriversi alla videoconferenza AiFOS

Il corso in videoconferenza Logistica e trasporti in sicurezza, si terrà il prossimo venerdì 15 marzo 2019, dalle ore 10.00 alle ore 12.00. La partecipazione è completamente gratuita ma è obbligatoria l’iscrizione, effettuabile qui.

Il corso ha validità di 1 ora di aggiornamento per RSSP/ASPP, Formatori qualificati seconda area tematica e coordinatori della sicurezza.