Proseguono i progetti di ricerca e sviluppo di Carer per definire una nuova generazione di carrelli elevatori elettrici con portate elevate.

Una delle innovazioni chiave di questo processo è l’introduzione di motori sincroni a magneti interni profondi, in grado di sostenere carichi di tensione elevati e di incrementare l’efficienza in ogni condizione.
L’obiettivo è stato dichiarato in occasione del Carer Global Meeting 2018, che si è svolto a Ravenna, all’insegna del confronto sul futuro del marchio e sul percorso di innovazione perpetua che investe il marchio.
Carer ha nel mirino l’ambizioso traguardo delle 35 tonnellate di capacità. Una vera e propria sfida per i carrelli elevatori elettrici, che grazie all’impegno nella ricerca e nello sviluppo stanno diventando competitivi anche per le grandi portate rispetto ai “cugini” a combustione interna.

Per raggiungere questo obiettivo è necessario ripensare i motori: per questo gli investimenti sono diretti alla progettazione e allo sviluppo di motori sincroni a magneti interni profondi, in grado di offrire una soluzione ottimizzata per ogni situazione di operatività.
Le tensioni elevate si raggiungono agendo sull’isolamento del motore ed il raffreddamento a liquido è una conseguenza dell’aumento della potenza. Incrementando la potenza, aumenta anche la potenza termica da smaltire e diventa conveniente passare dal raffreddamento ad aria al raffreddamento a liquido. E’ quanto accade per qualsiasi convertitore energetico, come i motori a combustione interna.I motori sincroni a magneti interni profondi garantiscono elevati rendimenti in ogni situazione di utilizzo, soprattutto per quelle applicazioni caratterizzate da alta discontinuità e intensità e dalla presenza di molti “stop and go”.

Il rendimento di questo tipo di motore è superiore non solo in assoluto, ma è particolarmente vantaggioso nei momenti in cui il motore non è spinto al massimo numero di giri.
Un altro plus è determinato dall’elevata densità di coppia: la possibilità di lavorare con diametri più piccoli permette di contenere le dimensioni del motore e diminuirne la taglia mantenendo invariate le prestazioni. Con vantaggi anche a livello di una minore dispersione di calore.

Per ulteriori informazioni sulle ultime novità di Carer e sui suoi carrelli elevatori elettrici di portate elevate, contattaci scrivendo a info@carerforklift.com o chiamando il numero 0545.1938010.