― Toyota introduce gli Smart Trucks nel settore del Material Handling

Questa è una di quelle scelte in grado di portare l’innovazione a nuovi livelli.

Toyota ha inserito la tecnologia 4.0 come funzione standard nella propria gamma di carrelli da magazzino, ogni macchina sarà dunque in grado di raccogliere e trasmettere dati preziosi sulle attività svolte.

Tutti i carrelli prodotti nello stabilimento Toyota in Mjölby (Svezia) saranno Smart Trucks.

Gli Smart Trucks consentono di rilevare e trasmettere dati tecnici ed informazioni riguardanti il mezzo e le attività, tutti questi dati verranno automaticamente raccolti in un database centralizzato, consentendo a Toyota e ai propri Clienti di lavorare con quelle informazioni, studiando ottimizzazioni, modalità di lavoro migliori, riduzione di consumi… e tutto ciò che un’attenta valutazione dei dati consente.

L’utilizzo dei dati

A tal proposito Davide Santi, After Sales Director di Toyota Material Handling Italia, ha spiegato che: “I nostri Clienti potranno monitorare con precisione il lavoro svolto dai loro carrelli, nonché gestire il livello di efficienza in tematiche chiave come ad esempio il livello di carica delle batterie. Nelle quotidiane operazioni di movimentazione delle merci, dove vengono impiegati i carrelli elevatori, l’obiettivo è quello di massimizzare la produttività ed eliminare gli sprechi, ridurre gli incidenti ed i relativi danni”.

Tutti questi dati sono tanto più preziosi quanto meglio vengono utilizzati.
Ad esempio, su questi dati, ogni cliente Toyota può strutturare, con la casa madre, un’attività di manutenzione preventiva basata su informazioni reali, ore di lavoro ed effettivo utilizzo delle macchine.
“Siamo consapevoli del fatto che ci stiamo muovendo verso un’era digitale – continua Santi negli ultimi anni in Italia è aumentata la consapevolezza di quanto la gestione dei dati possa incidere drasticamente sui risultati economici. In Toyota abbiamo sempre applicato il concetto di lean thinking nelle nostre operazioni e questo significa puntare a zero sprechi. Il nostro impegno nella produzione di Smart Trucks aiuterà i nostri Clienti a raggiungere questo risultato”.

Come accedere al sistema

Toyota ha messo a punto un portale, Toyota I_Site, e una mobile App tramite cui accedere ai report con i dati relativi alle macchine. Per tutti i clienti, senza alcun costo, sarà possibile accedere a dati base come la lista della flotta mezzi e le ore di lavoro effettuate. Sottoscrivendo un abbonamento mensile (contenuto) e attivando il sistema con uno start-up fee, si avranno invece a disposizione report strutturati con tutti gli ulteriori dati.

Il commento di Matthias Fischer, Presidente e CEO

“Il nostro impegno nei confronti dei Clienti è di fornire tecnologie in grado di supportarli nella gestione ottimale delle loro operazioni consentendo l’eliminazione degli sprechi. Siamo oggi in grado di adempiere appieno alla parola data”.

Per maggiori informazioni:
Ufficio Marketing & Communication
Toyota Material Handling Italia
E-mail: info@it.toyota-industries.eu
Tel.: +051 6169311
https://toyota-forklifts.it/