― L’amministratore Marco Minotti ci descrive tutti i vantaggi derivanti da una progettazione in acciaio Inox. Longevità, facilità di sanificazione, resistenza agli agenti corrosivi sono solo alcuni tra i plus di una lega molto apprezzata nel settore dei carrelli elevatori.

In ogni operazione di movimentazione in ambienti ad elevata umidità o che richiedono standard igienici piuttosto elevati, l’acciaio inossidabile offre tutte le risposte alle specifiche esigenze di impiego.
Lo spiega bene l’Amministratore di Logimach, Marco Minotti, la cui azienda produce carrelli in acciaio Inox in grado di assicurare il massimo comfort e sicurezza dell’operatore, velocità di spostamento e semplicità di utilizzo.

Molti dei vostri clienti scelgono l’Inox per esigenze specifiche. Ci spiega perché in alcuni settori con i quali lavorate, viene prediletta questa lega?

L’acciaio Inox è una lega molto resistente all’ossidazione e agli agenti aggressivi e corrosivi. Utilizzato inizialmente in ambito marittimo, nella lavorazione del pesce, si è poi diffuso in molti altri settori. Parlo dell’industria alimentare, nei laboratori di lavorazione carni fresche, nei salumifici e nei prosciuttifici dove si utilizza moltissimo il sale. Nell’industria di lavorazione pellame dove l’ambiente è molto acido e nell’industria farmaceutica dove c’è la massima attenzione alla sanificazione delle attrezzature.

Alimentare e farmaceutico. Quali plus offre l’Inox ai settori di riferimento dei vostri principali clienti?

In ambito alimentare operiamo per caseifici, salumifici, lavorazione delle carni dove l’Inox risolve i problemi dovuti dalla corrosione del sale, del caglio, della salinità liquida e dal lavaggio delle attrezzature. Invece nel farmaceutico, in camera bianca dove l’ambiente viene costantemente mantenuto sterile, la macchina è progettata con specifici criteri per rendere efficaci le frequenti sanificazioni.
Il settore alimentare predilige una macchina molto robusta, il farmaceutico una macchina più raffinata e curata nei dettagli, sia dal punto di vista funzionale che per esigenze prettamente estetiche.
Per rispondere ad ognuna di queste criticità abbiamo cercato di creare delle macchine molto versatili, dall’uso trasversale. Oggi, per intenderci, la stessa macchina in acciaio Inox prodotta in Logimach è acquistata sia da chi lavora la carne, che dall’azienda farmaceutica, proprio perché la macchina è progettata per rispondere alle esigenze di settori diversi.

 

Quanto è difficile progettare e produrre macchine che rispondano contemporaneamente alle esigenze di settori molto distanti fra loro?

Da 1 a 10, darei il massimo della complessità. L’acciaio INOX è un metallo molto duro e difficile da lavorare. L’intero processo produttivo, rispetto all’acciaio al carbonio, risulta molto complesso, lungo e costoso; per ottenere il migliore dei prodotti sono necessari dedizione, preparazione tecnica e molta esperienza.

Per i settori con cui lavorate ci sono norme molto restrittive. Com’è lavorare con clienti i cui settori vincolano di molto la vostra progettazione?

Impegnativo ed entusiasmante al tempo stesso!
Ci vuole acume e professionalità, competenza. Ci sono normative molto specifiche e severe che riguardano sia la costruzione della macchina che l’ambiente stesso: noi non siamo solo chiamati a rispettare la normativa Macchine, ma anche la normativa alimentare, per esempio per la gestione delle saldature che deve rispettare determinati canoni.
Abbiamo dovuto accrescere enormemente il know how dell’azienda sia tecnico che commerciale. Sì, commerciale perché “parlare la stessa lingua del cliente” ci consente di comprendere appieno le sue problematiche. Tanto lavoro viene fatto anche insieme ai rivenditori, allo scopo di rendere i venditori sempre più preparati, efficaci e competitivi.

Manutenzione. Quali sono i problemi che si riscontrano utilizzando questi carrelli Inox?
Qual è la problematica più frequente?

Le statistiche che abbiamo fatto sugli interventi di service registrano innanzitutto rotture causate da errata o scarsa manutenzione, oppure per utilizzo non conforme. Altre volte l’utilizzatore lamentava la scarsa efficienza delle riparazioni effettuate da officine esterne….
La macchina inox che si rompe implica un intervento costoso, mentre il tecnico che improvvisa la manutenzione utilizzando ricambi inappropriati determina insoddisfazione ed aumento esponenziale dei costi all’utilizzatore.
Siamo costruttori, conosciamo le nostre macchine a menadito, per questo siamo in grado di effettuare service di qualità al cliente finale e pieno supporto tecnico ai nostri concessionari. Disponiamo della ricambistica e di tutti gli strumenti utili alla manutenzione quindi il cliente che si rivolge a Logimach ottiene risposte rapide ed efficaci. Sia esso utilizzatore o concessionario.
Per ridurre il problema dell’utilizzo non conforme abbiamo sviluppato dei manuali di uso e manutenzione interessanti, completi e facili da leggere.

I costi dei macchinari realizzati in acciaio Inox sono più elevati rispetto agli stessi macchinari progettati con altre leghe. Come fa fronte Logimach a questo dislivello?

Siamo passati da costi iniziali superiori al 400% a costi che oggi sono circa 2 volte e mezzo rispetto alle macchine in acciaio al carbonio.
I costi non dipendono esclusivamente dall’acciaio Inox, anche il progetto della macchina deve rispondere a criteri specifici, come il coefficiente di lavabilità e la presenza di protezioni per rendere il macchinario impermeabile.
Abbiamo voluto studiare macchine allineate ad una fascia medio-alta, scartando l’idea di produrre prodotti più economici. Il cliente che acquista un carrello in Acciaio INOX spende molti soldi e pretende una macchina di qualità che duri negli anni.

Quindi possiamo dire che i costi elevati di acquisto vengono comunque ammortizzati dalla longevità delle macchine?

Assolutamente si. Contrariamente all’acciaio al carbonio, l’Acciaio INOX è eterno e la macchina è appositamente pensata, progettata e costruita proprio per lavorare in questi ambienti molto difficili, così da garantire efficienza e durata negli anni.
Dal transpallet manuale, elettrico, a pantografo, l’elevatore in ogni sua forma. Logimach risponde alle tue necessità in modo puntuale, professionale e accurato.

Vedi la gamma Inox