― Trasportare, sollevare ed impilare. Se per la vostra azienda è tempo di acquistare nuovi mezzi per il trasporto interno, è arrivato il momento di smettere di esitare tra un’applicazione semi-elettrica o manuale

Il trasporto che fa dimenticare la fatica

Sollevare e trasportare in modo ergonomico con un transpallet o un accatastatore semi-elettrico è una realtà. Nel transpallet la marcia è elettrica ma il sollevamento manuale, mentre per l’accatastatore ha marcia manuale e sollevamento elettrico. Grazie a questa combinazione, è possibile ridurre al minimo lo sforzo fisico.
Poco più grandi di un transpallet o un accatastatore manuale standard, le due macchine sono perfettamente utilizzabili in spazi ristretti.

Un’ergonomia rinnovata

Un luogo di lavoro salutare garantisce una migliore produttività ed una efficienza maggiore, oltre che collaboratori più soddisfatti e meno stressati. Prendere in considerazione la possibilità di adottare mezzi di trasporto semi-elettrici come transpallet e accatastatori ottimizza di gran lunga l’ergonomia dell’operatore che durante un lungo turno di lavoro si trova a svolgere operazioni faticose che gravano, il più delle volte, sul suo apparato osteo-articolare. Ecco perché spesso nell’ambiente si parla di attrezzi preziosi tanto quanto la salute.

25% di produttività in più

Oltre ad offrire una garanzia per il comfort e la salute degli operatori, i transpallet semi-elettrici garantiscono anche l’ulteriore vantaggio di portare a termine più incarichi durante la stessa giornata lavorativa. Se è vero che la velocità di marcia di ognuno di noi è misurata in 4/5 km orari, con un transpallet semi-elettrico scarico, questi valori non cambiano. Ma quando si trasporta un carico, la velocità con un manuale si aggira intorno ai 2,5km/h contro i 3,5 del transpallet semi-elettrico. La differenza principale è dovuta al fatto che con i transpallet manuali, bisogna tirare anche il carico mentre con il semi-elettrico no.
Trasportando per due ore senza carico e sei ore con carico, al termine di una giornata di lavoro, è facile ottenere un 25% di lavoro in più.

Fare la scelta giusta

Un ambiente di lavoro più salutare è, quanto meno, un obiettivo a cui tendere. Se a questo si aggiunge anche un 25% di produttività in più al giorno, non è difficile comprendere quanto possa rappresentare in un anno la scelta di un transpallet semi-elettrico.
TVH offre e consiglia i transpallet e gli accatastatori semi-elettrici della gamma TotalSource, sinonimo di ergonomia e versatilità.

“Direi che questa gamma di prodotti si indirizza alle ditte che movimentano materiale su pallets di piccolo/medio peso che hanno a cuore sia la produttività dell’azienda, il velocizzare i processi produttivi, ma anche e sopratutto l’ergonomia e quindi l’ambiente di lavoro e le condizioni di lavoro del personale dipendente ha sottolineato Mirko Alpa, General Sales Manager di TVH Italia S.r.l. – Di contro è vero che questi prodotti hanno un costo di acquisto superiore a quello di un qualsiasi transpallet manuale. Possiamo definirla una condizione win-win per chi gestisce e per chi opera effettivamente”.

Consulta la gamma dei transpallet semi-elettrici offerti da TVH.