Arrivano due nuove opzioni per la gamma di transpallet operatore a terra di Yale EuropeMaterials Handling, destinate a rivoluzionare l’operatività dei carrellisti

“I nostri transpallet elettrici vantano ottimi risultati comprovati nell’ottimizzazione della produttività in spazi stretti e congestionati” – ha dichiarato Monica Radavelli, Warehouse Product Manager diYale® -. “Abbiamo lavorato con i nostri clienti per offrire al mercato nuove soluzioni che consentano loro di operare in modo ancora più efficiente in applicazioni con spazio limitato o dove occorra ridurre i livelli di rumorosità”.

Il contenimento dei costi, il taglio dei consumi di carburante e la riduzione del tempo di percorrenza così come la necessità di programmare le consegne fuori dall’orario di lavoro possono rappresentare richieste che causano l’aumento dell’inquinamento acustico. Un problema che la tecnologia Yale ha risolto con le sue soluzioni per l’abbattimento della rumorosità, una garanzia per gli operatori di poter utilizzare i carrelli elevatori anche per attività fuori orario senza arrecare disturbo ai residenti delle aree limitrofe.           
“Abbiamo adattato la versione base del nostro transpallet con operatore a terra della serie MP16-18 per contenere la rumorosità prodotta durante il suo impiego,” – ha dichiarato Monica Radavelli . “I clienti che operano in ambienti nei quali la rumorosità rappresenta un problema o nella consegna 24h/7gg di prodotti ai punti vendita possono stare tranquilli, la soluzione Yale consente loro di continuare a lavorare di notte sino alle prime ore del mattino”.

In effetti, il carrello MP16-18 certificato PIEK, con opzione di attenuazione della rumorosità, è progettato per operare con livelli inferiori a 60 dB(A) per rispettare il limite imposto per le consegne fuori orario in aree regolamentate. La schiuma a celle aperte limita la propagazione del rumore all’esterno del vano motore ed è stata aggiunto un blocco per evitare vibrazioni della batteria. I punti di contatto tra elementi in acciaio sono stati eliminati e una gomma di trazione più morbida consente un funzionamento più silenzioso. L’isolamento della pompa idraulica e un bilanciere con tre rulli di carico sulle forche garantiscono che l’MP16-18 con questa opzione possa continuare a lavorare efficacemente senza disturbare i vicini.

Per chi opera all’interno di aree congestionate l’MP16-22è dotato di una testa del timone con la opzione di controllo di precisione, in grado di garantire ulteriori ottimizzazioni della manovrabilità senza che l’ergonomia di guida venga compromessa. “La testa del timone con controllo di precisione è perfetta per applicazioni con spazi ristretti e trafficati e la sua configurazione offre un maggiore controllo per l’operatore.” ha dichiaratola Warehouse Product Manager di Yale. La testa del timone con controllo di precisione è progettata per l’uso in posizione verticale, riducendo lo spazio di manovra del carrello, quindi non occorre che l’operatore sollevi continuamente e abbassi il timone. Un miglioramento utilissimo per tutte le applicazioni all’interno di corridoi molto stretti. Il comando di trazione ausiliaria, come pure i pulsanti di sollevamento/abbassamento, è in ottima posizione sulla testa del timone e garantisce all’operatore il pieno controllo della funzionalità. Il controllo di precisione permette inoltre di avere una facile sterzata e di rimanere più vicini al carrello ottenendo quindi una visibilità perfetta.
Infine, il dispositivo di attivazione trazione, un interruttore basculante che comanda la trazione in entrambi i sensi consente un’ergonomia davvero eccellente.                
“Le nuove soluzioni offerte dalla nostra gamma di transpallet elettrici con operatore a terra sono efficaci ed efficienti per le applicazioni che richiedono movimenti silenziosi e precisi necessari alla loro attività,” ha spiegato Monica Radavelli. “Siamo felici e orgogliosi che sia ora ancora più semplice per i nostri clienti trovare la soluzione Yale giusta per soddisfare le loro esigenze logistiche”.

Per ulteriori informazioni sulla gamma di attrezzature Yale: www.yale.com