― OM STILL cambia il suo brand in STILL completando l'integrazione con il gruppo leader nel mercato della logistica

Anno nuovo, nome nuovo.
A partire dal primo gennaio 2019, Om Still modificherà il suo brand in Still.

La rivoluzione per la casa che produce oltre 60 mila carrelli elevatori all’anno, completa una integrazione che aveva avuto inizio otto anni fa, nel 2010, con Om Carrelli Elevatori che era confluita nel gruppo STILL. La leader mondiale nella produzione e progettazione di carrelli, macchine da magazzino, ma anche trattori e trasportatori oltre che logistica integrata, si veste quindi di nuovo.

STILL, gruppo internazionale con sede ad Amburgo impiega circa 9mila dipendenti, con i suoi 8 stabilimenti produttivi e 286 sedi di vendita distribuite in tutto il mondo. Il Gruppo Still, fondato nel 1920, ha sempre saputo spingere avanti le frontiere dell’innovazione, sviluppando soluzioni all’avanguardia sin da quando nel 1945 lanciò sul mercato l’EK 2000, un transpallet elettrico che a quel tempo rappresentò una vera rivoluzione.

E’ da allora che l’azienda rappresenta una pioniera nel settore, grazie a tecnologie come la propulsione ibrida e alle batterie agli ioni di litio. Un’innovazione premiata con una crescita altrettanto importante: nell’arco degli ultimi 5 anni il Gruppo ha incrementato la sua produzione di circa il 37% chiudendo il 2017 con un fatturato complessivo di oltre 2 miliardi di euro.

“Quella di adottare il brand STILL – ha spiegato Thomas A. Fischer, Chief Sales Officer del Gruppo STILL – è stata una decisione indipendente del management italiano, una decisione che ci riempie d’orgoglio. Da quando nel 2011 è entrata all’interno del gruppo STILL, l’organizzazione italiana ha conseguito eccellenti risultati, in virtù dei quali abbiamo deciso due anni fa di affidare all’Italia anche la gestione delle operazioni in Spagna e Portogallo”.
Quel che fa l’organizzazione italiana di STILL che impiega circa 900 dipendenti diretti è contare su una rete di vendita e assistenza solida e capillare, composta da 6 filiali dirette, oltre 60 tra concessionari e partner, 950 tecnici di assistenza e oltre 170 funzionari commerciali. Numeri davvero interessanti, frutto di attività coordinate dal quartier generale di Lainate.

“STILL è ovunque nel mondo riconosciuto come un marchio premium – spiega Angelo Zanotti, Amministratore Delegato di STILL Italia – rappresenta l’eccellenza assoluta in termini di qualità, tecnologia, innovazione e livello di servizio. L’adozione del brand STILL ci consentirà di essere ancora più efficaci in un mercato sempre più globale e competitivo, sul quale ci distinguiamo grazie alla qualità del prodotto e del livello di servizio, nonché attraverso l’offerta di soluzioni tecnologicamente all’avanguardia e studiate per generare un reale valore aggiunto al cliente. Ora siamo STILL, e siamo pronti per il futuro”.

Angelo Zanotti, Amministratore Delegato di STILL Italia