― Masi Communication presente alla 13esima edizione del Search Marketing Connect, il 14 e 15 dicembre al Palacongressi di Rimini

Sappiamo tutti quanto rilievo abbia oggi la presenza online, per le singole persone ma anche per le aziende. Dato per assodato che è importante esserci, non dobbiamo tralasciare un’altra questione: è importante farsi trovare!
E a decidere se siamo o meno trovabili è un grande algoritmo che sta dietro ai motori di ricerca, Google in particolare.

Piacere a Google non è così semplice: cambia spesso le sue regole per non farsi ingannare dai furbi e agisce principalmente in favore dell’utente, quindi tendenzialmente a Google piacciono i siti e i contenuti utili all’utente, semplici da fruire, chiari.
Come si diceva però, piacere a Google non è così semplice, ci sono eventi e corsi sul tema, dedicati alla formazione e informazione di professionisti.

Masi Communication partecipa a uno di questi, uno dei primi eventi nati sul tema, il Search Marketing Connect. Dalla sua prima edizione 13 anni fa, l’evento propone anche quest’anno formazione avanzata su SEO, PPC, Web Analytics e sul Content Marketing.

Oltre 50 relatori tra i maggiori esperti del settore propongono una ricca roadmap formativa per Marketing Manager, cosulenti SEO, SEA e Web Analytics, Programmatori e Content Manager, per approfondire i maggiori e numerosi trend del settore – tra cui intelligenza artificiale, voice search, mobile first indexing, le novità di Google Ads, l’ultimo update di Google – e per guardare alle nuove opportunità offerte dal mercato, puntando i riflettori anche sul panorama internazionale.

Cosmano Lombardo, Founder e CEO di Search On Media Group organizzatrice dell’evento, spiega che: “Tredici anni fa siamo partiti verso Firenze per la prima edizione dell’evento, nato da una community di esperti e focalizzato interamente sulla SEO. Da allora il Search Marketing Connect ha cambiato casa diverse volte (da Firenze a Riccione, passando da Milano e infine a Rimini) proseguendo comunque un costante percorso di connessione con gli operatori del settore. L’evento si è evoluto, infatti, seguendo i trend del mercato e arrivando ad approfondire (oltre alla SEO) anche temi come PPC, Web Analytics e le novità della passata edizione: Content Marketing e gli strumenti di lavoro. Molto è cambiato, evolvendo, migliorando, crescendo. Ma i punti fermi ci sono e rimarranno, come da 13 anni ad oggi: tracciare, insieme al network di professionisti dei motori di ricerca, il futuro del settore, condividendo due giorni di formazione di alto livello e momenti di networking e riflessione informali e diretti”.