― Dal 9 all’11 maggio al Piacenza Expo si è svolto lo Jungheinrich Innovation Campus 2018. Quattro giorni di approfondimenti e focus, ma anche di presentazione di nuovi prodotti e di alcune delle tecnologie più avanzate nel mondo dell'intralogistica. Di seguito le foto.

Quattro giorni di full immersion nel settore dell’intralogistica, prospettive future e visioni di insieme presentate nell’area Convegni da dirigenti Jungheinrich e professori universitari.
10.000 mq di novità e conferme di 60 anni votati alla qualità delle proposte e alla soddisfazione del cliente, 60 anni di impegno verso chi sceglie Jungheinrich come partner.

Tutto questo è stato l’Innovation Campus Jungheinrich, un appuntamento che l’azienda ha voluto creare per dedicare quattro intere giornate all’incontro con i suoi clienti, per presentare loro le sue proposte ma soprattutto per capire le loro esigenze.
L’Innovation Campus 2018, svoltosi al Piacenza Expo la scorsa settimana dal 9 all’11 maggio, è stato una quattro giorni di approfondimenti e focus, ma anche di presentazione di nuovi prodotti e di alcune delle tecnologie più avanzate nel mondo dell’intralogistica.

È stato anche l’occasione, per tutti i presenti, di testare le soluzioni di casa Jungheinrich: l’efficienza dei nuovi transpallet della serie EJE, le elevate prestazioni ETV 216i la novità nel settore retrattili, la comodità delle applicazioni per il monitoraggio da mobile delle performance, la versatilità dei magazzini verticali, la sicurezza come concetto trasversale presente in ogni soluzione, la tecnologia delle batterie agli ioni di litio… e molto altro.

Nei 4 giorni i partecipanti hanno anche assistito a convegni e focus sui temi più interessanti del momento su Industria 4.0 e Intralogistica. A parlarne quattro ospiti, uno al giorno, di rilievo:

Marco Melacini, Docente del Dipartimento di Ingegneria Industriale e Direttore dell’Osservatorio Contract Logistics “Gino Marchet” del Politecnico di Milano, ha parlato di di logistica 4.0, futuro della robotica e dell’automazione.
Fabrizio Dallari, Professore di Logistica e Supply Chain Management alla LIUC – Università Cattaneo, è intervenuto sui nuovi trend della logistica, focalizzandosi sulla riduzione dei costi, sulla digitalizzazione della supply chain e sull’importanza fondamentale della collaborazione tra fornitori e clienti.
Andrea Fossa, Direttore Scientifico dell’Osservatorio Contract Logistics del Politecnico di Milano, ha approfondito il tema sostenibilità e logistica green, l’impatto sul business.
Alessandro Persona, professore di logistica e impianti industriali all’Università di Padova, si è soffermato su innovazione e trend all’interno del mondo della logistica integrata, presentando casi di successo.

Anche Masi Communication ha partecipato all’evento, di seguito l’album fotografico dedicato.