― Prosegue con successo la proficua collaborazione tra Doosan e Alha, gestore logistico dell'aeroporto di Malpensa

Un carrello di grossa portata – 180 quintali a 1200 millimetri di baricentro – di nuovissima concezione, con motore Doosan Stage IV, posto operatore dotato di ogni accorgimento che migliora sicurezza, produttività e comfort e cabina, elettricamente ribaltabile, capace di agevolare le operazioni di manutenzione.

Si tratta del primo DV180S-7 venduto in Europa, consegnato di recente alla società Alha, che gestisce la logistica aeroportuale di Malpensa, da parte del concessionario Doosan, Car.S Logistic.

Il carrello, della nuova Serie 7 aderisce in pieno alla filosofia Doosan: robustezza e affidabilità al primo posto. Con il suo telaio sovradimensionato, pannelli metallici e limitato utilizzo di sovrastrutture in plastica, il DV180S-7 garantisce anche una nuova eccezionale visibilità ed un ottimo comfort per l’operatore grazie alla cabina Zeus. A questo si aggiungono intervalli di manutenzione più lunghi, assenza di filtri anti particolato e procedura di pulizia del catalizzatore SCR semplificata, che riducono i tempi di fermo macchina ed il costo totale d’esercizio.

L’alto livello di prestazioni in pendenza e la capacità di traino sono garantite dal motore di ultima generazione e dalla perfetta sinergia fra trasmissione ZF e impianto idraulico. Le pompe idrauliche a cilindrata variabile adattano automaticamente pressione e portata a seconda della prestazione richiesta. E ciò si traduce in migliore efficienza energetica e produttività. Il nuovo motore Doosan DL08P, turbodiesel 6 cilindri 7,8 litri, è caratterizzato da prestazioni eccellenti: la coppia disponibile, già a basso regime, permette di effettuare qualsiasi operazione con un ridotto consumo di carburante, nel rispetto delle stringenti normative anti inquinamento Euro Stage IV.

Infine, i freni a disco in bagno d’olio minimizzano i fermi macchina e garantiscono la sicurezza d’utilizzo del carrello elevatore nel tempo.

Dopo la consegna degli ultimi carrelli, avvenuta qualche mese fa, anche il nuovissimo DV180S-7 va dunque ad aggiungersi alla flotta in esercizio ad Alha.
Il carrello,
sbarcato al porto di Livorno ed arrivato a Malpensa mediante trasporto eccezionale, consentirà di movimentare colli di grosse dimensioni e peso.

Montaggio e relativo collaudo sono stati effettuati dai tecnici Car.S Logistic con la supervisione di Doosan. In particolare, per il montaggio, è stato utilizzato un affidabile e sicuro carrello Daewoo D150 che svolge un ottimo lavoro a MXP da oltre 15 anni.

Alla cerimonia di inaugurazione, a cui hanno preso parte Pietro Durazzini e Marco Bragotto (Doosan), Giuseppe Acampora (Alha), Filippo Marchio (Car.S logistic), era presente anche Masi Communication che ha colto l’opportunità di fare qualche domanda al Country Manager Doosan, Pietro Durazzini.
“La consegna del primo DV180S-7 in Europa è stata per noi motivo di grande soddisfazione – ha dichiarato Pietro Durazzini, Country Manager Doosan . Doosan ha sempre prodotto ottimi carrelli elevatori di grande portata e, con il recente lancio dei modelli da 180 e 250 quintali, vanta oggi una delle gamme più complete di carrelli controbilanciati. Con Alha – prosegue Durazzini -, si è consolidato un rapporto di fiducia basato sulla proficua collaborazione con Cars Logistic, uno dei migliori concessionari Doosan”.

E sull’innovazione della Serie 7 e del DV180S-7 in particolare, si pronuncia anche Marco Bragotto, Marketing Manager Doosan. “L’eccellente lavoro svolto in oltre quindici anni dal carrello Daewoo D150 presso Alha è stata la migliore referenza per affiancargli un modello di ultima generazione. Quindici anni non sono passati invano ed alle ormai assodate doti di robustezza e produttività, il nuovo DV180S-7 aggiunge confort per l’operatore, facilità d’utilizzo grazie alla presenza di ausili quali telecamera e servocomandi idraulici e facilità di manutenzione garantita dalla cabina ribaltabile elettricamente”.