Al GIS associazioni al lavoro per trovare soluzioni

0

Martedì 12 settembre, a Milano, si è svolta la conferenza stampa di presentazione della sesta edizione del GIS, Giornate Italiane del Sollevamento e dei Trasporti Eccezionali, che si terrà a Piacenza dal 5 al 7 ottobre.
Sono intervenuti i rappresentati delle principali associazioni di categoria che saranno presenti alla fiera, a testimonianza che GIS, oltre all’esposizione più ricca di sempre, 290 espositori diretti e in rappresentanza di quasi 360 brand, è anche convegni, informazione, confronto… è diventato l’evento di riferimento in cui discutere sulle problematiche del settore e cercare le soluzioni.

Fabio Potestà, GIS

Fabio Potestà, organizzatore del GIS, spiega: “Nel 2009 abbiamo proposto per la prima volta una manifestazione nuova anche nel format, una manifestazione dedicata esclusivamente alle macchine e attrezzature per il sollevamento la movimentazione industriale portuale aeroportuale e trasporti eccezionali… oggi, alla sua sesta edizione, è la più grande in Europa dell’anno. Abbiamo una superficie occupata di circa 30.000 metri quadri, occupiamo per la prima volta i due padiglioni di Piacenza Expo la galleria, abbiamo anche un nutrito programma di convegni organizzati in collaborazione delle Associazioni dei costruttori.”

Sergio Copelli, Direttore di Piacenza Expo

È lo stesso Direttore di Piacenza Expo, Sergio Copelli, a confermare la crescita della manifestazione: “Dal nostro osservatorio privilegiato – ha spiegato – abbiamo visto crescere il GIS, siamo orgogliosi di averla ad arricchire ulteriormente il nostro calendario fieristico con il suo respiro internazionale, a vantaggio di tutto il territorio. Ma la crescita del GIS non si misura solamente sui valori economici ma soprattutto sulla qualità degli appuntamenti proposti, un’occasione unica per Piacenza per confrontarsi con uno scenario internazionale”.
E se l’aspetto internazionale è dato dall’esposizione, sarà compito degli appuntamenti convegnistici fare il punto sulle criticità nostrane.
La prima a porre l’accento sulla questione è stata Sandra Forzoni, Segretario dell’Associazione nazionale trasporti eccezionali. Forzoni ha sottolineato le criticità che sta vivendo il settore legate al sistema burocratico, criticità che si sono acutizzate nell’ultimo anno, in particolare dopo il crollo del cavalcavia di Annone del 28 ottobre 2016. Il fatto di cronaca ha avuto ripercussioni sulle dinamiche di verifica strutturale che stanno ulteriormente appesantendo il lavoro delle aziende che si occupano di trasporti eccezionali.

Sandra Forzoni, Segretario dell’Associazione nazionale trasporti eccezionali

“Le aziende – ha spiegato Forzoni – hanno dovuto subire e accettare passivamente un’ulteriore aumento degli oneri e dei costi per poter continuare la propria attività lavorativa. Proprio al GIS verranno proposte le modifiche di riforma sostanziale per cercare di togliere le aziende da questa situazione di stallo e di crisi. Quindi il GIS sarà un incontro fondamentale con il viceministro Nencini e il vicepresidente Commissione Trasporti alla Camera il l’onorevole Vincenzo Garofalo, con i direttori generali di ASPI, di Società Autostrade per l’Italia, direzione ANAS centrale e territoriale… in modo da riuscire a creare un convegno con tutti i protagonisti del settore, perché insieme dobbiamo riuscire assolutamente a trovare un progetto costruttivo di riforma sostanziale, perché il trasporto eccezionale il sollevamento non può assolutamente rimanere in una situazione di stallo nella quale si trova adesso, per colpa di un sistema burocratico regionale locale invasivo che non sta funzionando”.

Daniela Dal Col, Presidente ANNA

Un altro tema importante e attuale sarà portato in discussione dall’Associazione ANNA, Associazione Nazionale Noleggi Autogru e Trasporti Eccezionali, il cui convegno proposto al GIS sarà inerente alla sicurezza. “Come Associazione – ha spiegato la Presidente Daniela Dal Col – riteniamo la sicurezza nel mondo del sollevamento sia un mondo ancora tutto da scoprire e da analizzare, pertanto ci saranno degli interventi di persone note nel nostro settore, andremo ad analizzare il discorso contrattualistico, il contratto nazionale del lavoro. Al convegno di ANNA prenderà parte anche il Direttore generale della Federazione Europea che presenterà per la prima volta in Italia il famoso patentino europeo e il progetto formativo che vi è monte, in cui è stato coinvolto anche il Ministero del Lavoro”. A tal proposito è bene ricordare che, per la prima volta, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha concesso al GIS il proprio patrocinio.

Maurizio Quaranta, Responsabile Italia IPAF

Presente anche Maurizio Quaranta, Responsabile Italia per IPAF, Federazione Internazionale per l’Accesso Aereo, che ha confermato l’entusiasmo dei soci per l’evento, presenti come ente patrocinante e con un convegno tecnico. “Mi piace sottolineare – ha commentato Quaranta – come il GIS si stia delineando non solo come luogo di esposizione ma come luogo di incontro, in cui si parla di soluzioni, ci si incontra per trovare soluzioni.”

Angelo Scorza, direttore di Ship2shore

Angelo Scorza, direttore di Ship2shore, ha introdotto il tema delle attività portuali al GIS. “Il nostro convegno quest’anno vede confluire tante associazioni di categoria, Assoporti, Confetra, AssoLogistica, FerCargo, UnioneInterporti e Ministero dei Trasporti… per affrontare la tematica della riforma della legge portuale del 1994 che, in questi giorni, ha avuto un ulteriore ritocco con l’introduzione dell’Autorità di sistema portuale, che non è solo un nuovo nome ma anche un allargamento della sfera operativa dal porto alla sistemistica di trasporto.”

Una delle novità del GIS2017 è la presenza di interessanti aziende del settore dei carrelli elevatori. Del comparto movimentazione, strettamente collegato al sollevamento, ha parlato Paolo Galloso di ANIMA, la più importante associazione di categoria nodi dell’industria italiana. “Finalmente, dopo circa 10 anni, quest’anno ci sono dati positivi!

Paolo Galloso, ANIMA

Diciamo che è dal 2014/2015 che le aspettative hanno iniziato ad essere più positive, almeno per quanto riguarda logistica e movimentazione, una congiuntura legata sicuramente all’introduzione di iperammortamento e superammortamento e che speriamo possa essere duratura. All’interno di ANIMA il settore della logistica è uno dei più importanti, ha un valore, nel suo complesso di circa 5 miliardi come valore di produzione, 3 miliardi riguardano il sollevamento e per il 2017 prevediamo una crescita del comparto di circa il 4%. Per quanto riguarda il settore dei carrelli industriali, effettivamente questo è un comparto che a parte 2007 ha registrato una forte contrazione e l’80% del valore di mercato è in mano a 4 grandi marchi. Nel periodo di contrazione del mercato anche diverse realtà italiane sono state assorbite da multinazionali, noi vediamo negli eventi come il GIS l’opportunità di far rinascere qualche realtà italiana, opportunità per scambi di conoscenza. Anche AISEM sarà presente con un convegno che sarà incentrato sulla sicurezza delle gru mobili.”

Altra novità al GIS2017 è il patrocinio di

Beatrice Tibuzzi, ASSILEA

ASSILEA, presente alla conferenza di presentazione Beatrice Tibuzzi che ha commentato: “Per noi è un piacere partecipare a questo evento che, anche a detta di nostri operatori nel mondo finanziario, è uno degli appuntamenti più importanti a livello europeo in questo. Colgo l’occasione per darvi qualche numero sulle dinamiche del leasing nel 2013 che è cresciuto del 16% in termini sia di numeri che di valore di contratti, per un volume complessivo di nuovi finanziamenti che ha superato i 20,6 miliardi di euro. Il 2017 si presenta come quarto anno consecutivo di crescita, particolarmente bene nei comparti che contengono i vostri settori: abbiamo più 11% sui veicoli di trasporto pesante e sull’intero comparto strumentale, più 6% nel settore delle apparecchiature per sollevamento con un picco di più 30%, sulla movimentazione abbiamo più 15% sulla media di 7 mesi dell’anno. Quest’anno con la 4.0 ovviamente abbiamo una predominanza di apparecchiature elettroniche. Anche il settore dei veicoli pesanti sta andando molto bene e rappresenta un altro 11% del nostro volume stipulato, anche su questo abbiamo aspettative assolutamente positive. C’è da dire che il leasing, che consente di usufruire delle agevolazioni fiscali del super ammortamento e del iperammortamento, è anche un ottimo veicolo per le agevolazioni (Sabatini ter). Concludo dicendo che le aspettative di chiusura del 2017 sono molto positive, si stimano 22 miliardi di stipulato, calcolando che queste erano le stime fatte ad aprile su un trend che poi è stato ancora più positivo delle aspettative, circa un quinto (intorno ai 4 miliardi) potrebbe interessare proprio i vostri settori.”

Massimiliano Mondonico, ACAL

Presente alla conferenza stampa anche Massimiliano Mondonico di ACAL, Associazione dei Costruttori Attrezzature Lavoro Scale e Ponteggi a Torre su Ruote, che si prefigge di salvaguardare gli associati a fronte degli tutti quelli che sono gli aspetti normativi e qualitativi inerenti la sicurezza dei prodotti commercializzati con particolare monitoraggio in questi ultimi tempi a fronte di una concorrenza di prodotti stranieri. “Partecipiamo – ha spiegato Mondonico – con i nostri rappresentanti ai gruppi di lavoro che legiferano alle normative delle scale e trabattelli sgabelli. Saremo presenti al GIS con un piccolo presidio dove potrete essere informati nel dettaglio sulle nostre attività”.

Tra le associazioni presenti anche AFIDAMP, Associazione che si occupa di pulizia industriale e sanificazione, un settore legato a quello del sollevamento perché accomunati dalla caratteristica di essere entrambi presenti ovunque vi sia un’attività manifatturiera o produttiva. Presente per AFIDAMP Caterina Ranieri che ha commentato: “Afidamp dal 1980 offre supporto istituzionale e associativo alle aziende che si occupano di pulizia professionale, incarna quindi i valori del concetto di pulizia: qualità e benessere collettivo.”

Danilo Malavolti, ANVER

Presente alla conferenza stampa anche Danilo Malavolti, Presidente ANVER Associazione Verniciatori Industriali.

 

 

 

 

 

 

 

 


AL GIS CON MASI COMMUNICATION
scarica di seguito il tuo invito OMAGGIO

scarica qui l’invito il formato pdf
scarica qui l’invito il formato jpg

Redazione Tuttocarrellielevatori.it

Redazione del portale Tuttocarrellielevatori.it, il portale italiano di riferimento per il settore dei carrelli elevatori, attrezzature e ricambi.

Commenti non disponibili.

Il Network numero 1 in Italia

Il network dedicato al settore dei carrelli elevatori e della logistica. Carrelli elevatori usati, batterie trazione, ricambi per carrelli. Portali, siti tematici, blog e social.

Carrelli usati
Batterie trazione
Ricambi carrelli
Top Carrelli
Blog carrelli elevatori
Carrelli nuovi